in ,

Ferrari 812 GTS: ecco cosa ne pensa Jay Leno | Video

La parte meccanica è praticamente la stessa della 812 Superfast

Ferrari 812 GTS Jay Leno

Jay Leno è principalmente conosciuto per il suo apprezzamento verso le auto d’epoca. Possiede praticamente di tutto, dalle prime carrozze su quattro ruote alle supercar degli anni ‘90 ma gli piacciono anche i bolidi più moderni. Anche se non acquista molti veicoli di ultima generazione, quelli più importanti alla fine passano per il suo garage.

Nell’ultimo episodio della sua serie Jay Leno’s Garage, il noto conduttore televisivo fa un giro a bordo di una Ferrari 812 GTS, la versione scoperta della Superfast. Abbiamo di fronte una delle ultime Ferrari a motore anteriore con V12 aspirato. È potente e veloce come la coupé in quanto condivide praticamente la parte meccanica ma è in grado di garantire un’esperienza di guida a cielo aperto grazie al suo hard-top pieghevole.

Ferrari 812 GTS Jay Leno
Ferrari 812 GTS interni

Ferrari 812 GTS: l’ultimo episodio di Jay Leno’s Garage è dedicato all’ultima spider di Maranello

Una cosa che Leno nota è che la vernice Grigio Metallizzato si adatta molto bene al suo design muscoloso e talvolta anche spigoloso. Inoltre, questo colore si abbina perfettamente agli interni in pelle marrone. Jay Leno sembra essere rimasto colpito da ciò che può fare la Ferrari 812 GTS. La definisce molto seducente non appena entra nell’abitacolo e inizia ad apprezzare la sue caratteristiche.

Arriva persino a dire che la 812 GTS offre livelli di comfort pari a quelli di una Bentley o una Rolls-Royce. In aggiunta, il recensore paragona la GTS a un “ragazzo in smoking che improvvisamente scoppia a cantare e a ballare“. Leno elogia la trasmissione e apprezza il fatto che il V12 è abbastanza rumoroso ma senza essere troppo fastidioso.

Ferrari 812 GTS Jay Leno

Il comico statunitense l’ha paragonata a un’auto del passato della casa automobilistica modenese: la Daytona. Quest’ultima si riferisce a una serie di vetture del cavallino rampante con motore V12 anteriore prodotte dal 1968 al 1973 (inclusa la 365 GTB/4).

Prima di lasciarvi con il video, vi ricordiamo che la Gran Turismo Spider pesa 75 kg in più della coupé. Nonostante ciò, ha mantenuto le stesse prestazioni della Superfast. Ciò significa uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 2,9 secondi e una velocità massima superiore ai 340 km/h.

Ciò è possibile grazie al V12 da 6.5 litri a iniezione diretta capace di sviluppare 800 CV di potenza a 8500 g/min e 718 nm di coppia massima a 7000 g/min. Con la Ferrari 812 GTS, Maranello è tornata a fare una spider V12 di serie 50 anni dopo la Spider Daytona.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento