in ,

Jeep Grand Cherokee Trackhawk da 1095 CV sfida una Subaru WRX STI

L’Hemi V8 è stato ricostruito usando nuovi bielle e pistoni

Jeep Grand Cherokee Trackhawk 1095 CV vs Subaru WRX STI Gymkhana

Non c’è alcun dubbio che la Jeep Grand Cherokee Trackhawk sia uno dei SUV più performanti presenti sul mercato ma potrebbe non avere i giusti numeri per essere più veloce dell’estrema Subaru WRX STI costruita per il pilota motociclistico statunitense Travis Pastrana per la Gymkhana 11.

Di serie, il motore Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri in configurazione Hellcat permette alla Grand Cherokee Trackhawk di erogare 717 CV di potenza e 875 nm di coppia massima e, grazie alla trazione integrale, riesce ad accelerare più forte delle Challenger e Charger SRT Hellcat.

Jeep Grand Cherokee Trackhawk 1095 CV vs Subaru WRX STI Gymkhana
Jeep Grand Cherokee Trackhawk interni

Jeep Grand Cherokee Trackhawk: l’esemplare più veloce del mondo gareggia contro la Subaru WRX STI di Pastrana

L’esemplare messo alla prova da Hoonigan in uno dei suoi ultimi video contro la Subaru WRX STI, però, è stato completamente modificato per erogare ben 1095 CV. Per aumentare le prestazioni, il SUV del marchio di Stellantis ora dispone di un motore dotato di nuovi pistoni e bielle e un albero motore forgiato.

Troviamo inoltre delle camme personalizzate, una nuova piastra portante sul compressore volumetrico per consentire un maggiore flusso d’aria e altro ancora. Grazie a tutte queste modifiche, la Grand Cherokee Trackhawk modificata è in grado di completare il quarto di miglio in 9,4 secondi ed è ufficialmente la Trackhawk più veloce al mondo.

Jeep Grand Cherokee Trackhawk 1095 CV vs Subaru WRX STI Gymkhana

Per quanto riguarda la Subaru WRX STI Gymkhana usata per il confronto da Hoonigan è dotata di un quattro cilindri turbo da 2.3 litri capace di generare ben 874 CV. Proprio come il SUV di Stellantis, anche questa vettura dispone della trazione integrale e si comporta molto bene sull’asfalto.

Nella prima gara, la Jeep Grand Cherokee Trackhawk è riuscita a partire prima della Subaru ma alla fine hanno terminata insieme. Nel secondo round, la situazione si è invertita con la WRX STI che ha effettuato una partenza migliore, terminando la gara davanti alla Jeep. Si sono svolte altre due manche in cui entrambe le vetture modificate si sono quasi eguagliate. Dopo la galleria fotografica trovate l’anteprima del video da guardare per avere maggiori informazioni sul confronto.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento