in

Dodge Hornet su base Alfa Romeo Tonale potrebbe debuttare negli USA

La produzione è prevista nello stabilimento di Pomigliano d’Arco

Dodge Hornet concept

Attualmente, la gamma di Dodge proposta in America è composta soltanto da tre modelli: la berlina Charger, la muscle car Challenger e il SUV Durango. Le ultime notizie pubblicate in rete rivelano però che presto la line-up dovrebbe ampliarsi con l’aggiunta di un quarto veicolo proveniente addirittura dall’Italia.

Il presunto Dodge Hornet sarebbe un crossover basato sull’attesissimo Alfa Romeo Tonale, presentato sotto forma di concept nel 2019 e che al momento non è stato ancora svelato in versione di produzione.

Alfa Romeo Tonale

Dodge Hornet: il nuovo SUV per il mercato statunitense potrebbe essere basato sul Tonale

Secondo quanto riportato da Automotive News, l’Hornet sarà un crossover ibrido dal design compatto che prenderà in prestito la piattaforma della Jeep Compass. L’assemblaggio avverrà all’interno dello stabilimento di Pomigliano d’Arco (Napoli) dove condividerà la linea di produzione proprio con il Tonale.

Sebbene non sia stata menzionata alcuna forma di ibridazione per il SUV della casa automobilistica statunitense, entrambi i veicoli dovrebbero essere dotati del motore turbo da 2 litri utilizzato nella Jeep Wrangler.

In base a quanto dichiarato, il nuovo Hornet sarà un veicolo costruito appositamente per il mercato americano e diventerà il primo nuovo modello di Dodge ad arrivare negli Stati Uniti dalla Dart del 2013 e il primo SUV dal Durango del 2011. Il nome Hornet, inoltre, è stato già confermato in precedenza da alcuni marchi depositati presso lo United States Patent and Trademark Office (USPTO).

Per quanto riguarda l’Alfa Romeo Tonale, la produzione è stata posticipata di 12 settimane dopo che Jean-Philippe Imparato, nuovo CEO di Alfa Romeo ed ex di Peugeot, ha chiesto delle prestazioni migliori per il gruppo propulsore ibrido plug-in del SUV.

Inizialmente, Stellantis aveva programmato l’inizio della produzione del Tonale a marzo 2022 e l’avvio delle vendite il 4 giugno successivo. Ciò significa che il Dodge Hornet potrebbe sbarcare negli Stati Uniti più o meno in quel periodo.

Da notare che un utente di Reddit ha commentato un post pubblicato sul sito Internet, affermando di lavorare in Stellantis proprio su questo progetto e inoltre non ha negato l’uso del nome Hornet. Per quanto riguarda le versioni, sembra che non ci siano piani al momento per una versione SRT Hellcat, né per una completamente elettrica.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento