in

Alfa Romeo conquista quattro premi ai Motor Klassik Awards 2021

Il Biscione ha conquistato il cuore dei lettori della famosa rivista tedesca

Alfa Romeo 1900C Super Sprint Motor Klassik Awards 2021

Alfa Romeo è riuscita a portarsi a casa ben quattro premi durante l’edizione 2021 dei Motor Klassik Awards. I lettori della nota rivista tedesca, dedicata alle auto d’epoca, hanno eletto le Alfa Romeo 1900C Super Sprint, Spider, Giulia Sprint GT e Tonale come vincitrici nelle rispettive categorie.

Come nelle edizioni precedenti, il marchio di Stellantis si conferma uno dei più amati tra i lettori di Motor Klassik. La 1900C Super Sprint ha conquistato il primo posto nella categoria Coupé classiche con il 25,4% dei voti. La due porte, basata sul telaio in versione corta della 1900 berlina, nasconde sotto il cofano un motore a quattro cilindri da 2 litri con doppio albero a camme e potenza pari a 115 CV.

Alfa Romeo Tonale
Alfa Romeo Tonale ha vinto nella categoria SUV e veicoli fuoristrada

Alfa Romeo: quattro premi conquistati ai Motor Klassik Awards 2021 grazie ai lettori della rivista

Negli anni ‘50 era consuetudine per i grandi designer italiani acquistare il telaio meccanizzato da Alfa Romeo e completarlo con una carrozzeria progettata e prodotta internamente. La versione sicuramente di maggior successo fu quella della carrozzeria Touring di Milano la cui 1900C Super Sprint è tuttora considerata una delle coupé più equilibrate e raffinate fra quelle prodotte dalla casa automobilistica di Arese. Inoltre, si tratta di un modello particolarmente raro in quanto prodotto in circa 300 esemplari tra il 1954 e il 1955.

Ai Motor Klassik Awards 2021 ha trionfato anche l’Alfa Romeo Spider nella categoria Decapotebili classiche con il 35,3% dei voti dei lettori. La prima generazione della spider, conosciuta oggi anche come Duetto, fu realizzata da Pininfarina usando il telaio corto della Giulia e presentata durante il Salone di Ginevra del 1966. Oltre al motore da 1.6 litri con potenza di 109 CV, l’AlfaRomeo Spider fu offerta anche con un propulsore da 1.3 litri da 88 CV e con un quattro cilindri da 1.75 litri da 119 CV.

All’interno della categoria delle auto sportive popolari di Motor Klassik Awards 2021 ha trionfato l’Alfa Romeo Giulia Sprint GT con il 31,9% dei voti. Tra il 1963 e il 1976, la casa automobilistica italiana ha venduto circa 225.000 esemplari della Giulia Sprint GT con motori di varie cilindrate tra 1.3 e 2 litri e con potenza massima di 131 CV. Ancora oggi, la Sprint GT è una delle auto italiane più diffuse in Germania. Sicuramente il modello più interessante è la versione GTA con carrozzeria in alluminio e motore da 1.6 litri a doppia accensione.

Nonostante non sia ancora arrivato in versione finale, il concept Alfa Romeo Tonale ha conquistato i lettori di Motor Klassik nella categoria SUV e veicoli fuoristrada con il 27% dei voti.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento