in

Una Alfa Romeo 1900C Super Sprint da 240.000 dollari è attesa all’asta

Esperti del settore affermano che in commercio sono rimasti meno di 200 unità di questa bellissima vettura

Alfa Romeo 1900C Super Sprint 1956 asta

Alfa Romeo, in collaborazione con la carrozzeria Touring, ha prodotto complessivamente 854 esemplari della splendida Alfa Romeo 1900C Super Sprint. Secondo alcuni, oggi è possibile trovare sul mercato meno di 200 unità. Una di queste è attesa all’asta ad Amelia Island il 22 maggio 2021.

In particolare, RM Sotheby’s proporrà un esemplare del 1956 con telaio n°AR1900C 10251 che prevede di vendere a un prezzo compreso fra 200.000 e 240.000 dollari (164.671-197.605 euro). Questa 1900C Super Sprint con carrozzeria coupé by Touring è stata completamente restaurata ad un certo punto della sua vita e inoltre sotto il cofano è presente un nuovo motore a quattro cilindri in linea da 2 litri abbinato a un cambio manuale a 5 rapporti.

Alfa Romeo 1900C Super Sprint 1956 asta
Alfa Romeo 1900C Super Sprint motore

Alfa Romeo 1900C Super Sprint: RM Sotheby’s proporrà all’asta uno dei soli 854 esemplari prodotti

La 1900 tracciò un nuovo corso audace per la casa automobilistica di Arese con il suo design moderno. Nonostante ciò, la vettura non ha portato grosse entrate. Tuttavia, il Biscione mise a disposizione il telaio dell’auto ai vari carrozzieri che l’hanno utilizzato per creare una serie di versioni esclusive.

L’Alfa Romeo 1900C Super Sprint della carrozzeria Touring era sicuramente tra le più interessanti offerte all’epoca. A partire dal 1951, Touring costruì una berlinetta sulle basi della 1900 e una coupé dalle proporzioni meravigliose che arrivò nel 1953. In quest’ultimo caso, il carrozziere utilizzò il suo metodo di costruzione che prevedeva una struttura caratterizzata da tubi in acciaio di piccole dimensioni e l’adozione di sottili pannelli della carrozzeria in lega.

Alfa Romeo 1900C Super Sprint 1956 asta

L’esemplare che verrà proposto all’asta da RM Sotheby’s è uno dei soli 248 costruiti nel 1956. Esternamente abbiamo una finitura bicolore in grigio e argento mentre l’abitacolo è rivestito in pelle rossa. Questa è una combinazione insolita per la 1900C Super Sprint.

Rispetto al modello originale, la vettura in questione è dotata di un motore da 2 litri con blocco in ferro e un doppio carburatore Weber. Tale aggiornamento ha migliorato le prestazioni e la durata dell’auto e pare sia stato effettuato verso la fine degli anni ’50. Non manca un volante Nardi con bordo in legno.

Secondo le informazioni fornite dalla nota casa d’aste, l’auto ha partecipato alle gare del 2008, 2009 e 2010 della California Mille e alla Copperstate 1000 del 2010. L’attuale proprietario ha mantenuto la sua Alfa Romeo 1900C Super Sprint in perfetto stato. Recentemente, le sospensioni anteriori sono state revisionate e i cerchi Borrani sono abbinati a nuovi pneumatici. Infine, la carrozzeria è stata riverniciata.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento