in

Fiat partecipa all’evento sulla sostenibilità “1 Healt 4 All”

La partecipazione a “1 Health 4 All” testimonia l’impegno di Fiat verso la sostenibilità

Fiat

La settimana della Laudato Sì Week 2021, che celebra l’Enciclica di Papa Francesco del 24 maggio 2015, culmina con l’importante evento 1 Healt 4 All promosso dal Dicastero per la Promozione dello Sviluppo Umano Integrato. In questa occasione Fiat è stata invitata all’importante evento che si svolge presso la Commissione Vaticana COVID-19 del Dicastero citato, guidata dal Cardinale Peter Turkson e in programma presso la Basilica di Santa Maria Assunta oggi 19 maggio.

La Laudato Sì Week 2021, partita il 16 maggio scorso, che si concluderà il 25 maggio rappresenta il culmine dell’Anno Speciale Laudato Sì per la celebrazione del progresso che la Chiesa sta compiendo per quanto riguarda la conversione ecologica.

L’intervento del CEO di Fiat, Olivier François, che vi proponiamo di seguito è un segnale dell’impegno del costruttore torinese nell’ambito dei medesimi valori votati all’ecologia e alla sostenibilità che sono gli stessi promossi dall’Enciclica di Papa Francesco.

François ha ammesso che “Fiat crede profondamente nella visione, nei valori e negli obiettivi che l’enciclica Laudato Sì promuove e sostiene e coglie l’invito a lavorare insieme per questo fine comune: creare un mondo migliore per le generazioni future. L’enciclica di Papa Francesco è un invito all’azione, è dunque un nostro compito ma anche un’opportunità per le case automobilistiche come la nostra per un importante cambiamento. La Chiesa ci ricorda che una vera icona ha sempre una causa. La 500 elettrica è un’icona del marchio e se è vero che un’automobile può avere un significato simbolico, è nostro dovere usarla per promuovere un ideale, per promuovere il cambiamento”.

Un prodotto italiano

Il progetto ha una rilevanza sociale molto importante vista la volontà di realizzare un mondo migliore per tutte le future generazioni. Per fare ciò Fiat ha il compito di offrire ai suoi utenti un prodotto dallo stile italiano puro, capace di mitigare la bellezza con un impatto positivo su tutta la società.

“L’Italia ha un talento speciale nel mettere la bellezza al servizio di valori più alti e la bellezza è stata la forza propulsiva anche del Rinascimento. In questo momento, quindi, ci troviamo di fronte all’opportunità di un nuovo Rinascimento – industriale, ecologico, etico e sociale – per costruire un mondo migliore e naturalmente per tenerlo in movimento. Il mio ringraziamento va al cardinale Peter Turkson per l’opportunità di aver partecipato a questo importante evento”, ha aggiunto Olivier François.

L’importante evento 1 Healt 4 All, diretto dal maestro Claudio Mansutti, vede la partecipazione di Papa Francesco, dei leader politici, della sanità, della finanza e dell’ambiente, ma ci sono anche premi Nobel, attivisti, attori artisti internazionali quindi culminerà con la celebrazione della ristrutturazione dell’ospedale di Rumbek in Sud Sudan grazie al contributo della ONG italiana Medici con l’Africa CUAMM.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento