in

Alfa Romeo Giulietta: torna o no?

Ci sono pareri discordanti sul ritorno di alfa Romeo Giulietta sul mercato

Nuova Alfa Romeo Giulietta
Nuova Alfa Romeo Giulietta

Entro fine anno o al massimo agli inizi del 2022 il nuovo amministratore delegato di Alfa Romeo, Jean-Philippe Imparato dovrebbe rivelare il nuovo piano di rilancio del marchio milanese. La casa automobilistica del Biscione, secondo le più recenti dichiarazioni del suo CEO non punterà solo sull’aumento delle immatricolazioni ma cercherà principalmente di migliorare redditività e immagine del marchio. Tra i tanti modelli di cui si parla in futuro anche il ritorno di Alfa Romeo Giulietta.

Nei mesi scorsi sono state davvero tante le indiscrezioni che parlavano di un ritorno del celebre modello uscito di produzione nel mese di dicembre dello scorso anno. Si diceva che Alfa Romeo sfruttando piattaforme e tecnologie di PSA avrebbe ridato vita alla berlina compatta che sarebbe tornare sul mercato in veste completamente elettrica.

Al momento però permangono dubbi sull’effettivo ritorno di Alfa Romeo Giulietta sul mercato. Infatti ufficialmente di questo progetto non c’è nessuna traccia. Se da una parte  in tanti dicono che Stellantis non si lascerà sfuggire l’occasione di dare a Opel Astra e Peugeot 308 una cugina del Biscione che probabilmente verrà prodotta insieme a loro, altri ritengono che in realtà le cose andranno diversamente.

Si pensa infatti che la sostituta di Alfa Romeo Giulietta il biscione già l’avrebbe prevista. SI tratterebbe infatti di Alfa Romeo Tonale, il crossover di segmento C che sarà presentato a marzo del prossimo anno con la sua commercializzazione che dovrebbe iniziare nel corso dell’estate del 2022.

Dunque secondo queste voci il piano di rilancio di Alfa Romeo guarderebbe ad altri modelli che andrebbero a riportare la casa automobilistica del Biscione in altri segmenti di mercato, come del resto recentemente anticipato da Imparato.

Vedremo chi tra queste due scuole di pensiero sul futuro di Alfa Romeo Giulietta avrà avuto ragione e chi torto. A nostro avviso il ritorno di un modello tanto amato come Giulietta in un segmento di mercato che comunque in Europa va ancora abbastanza forte avrebbe senso. Dunque un ritorno sarebbe auspicabile.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento