in ,

Sauber spera di mantenere il marchio Alfa Romeo

Sauber si augura che la sua partnership con Alfa Romeo possa continuare anche in futuro e Vasseur conferma che ci sono trattative in corso

Alfa Romeo Racing
Alfa Romeo Racing

Il team di Formula 1 Sauber spera di continuare con il marchio Alfa Romeo anche nella prossima stagione. La casa automobilistica italiana ha assunto il ruolo di title sponsor della squadra dal 2018. L’accordo è stato prorogato lo scorso ottobre, il che significa che la squadra con sede in Svizzera ha continuato ad essere conosciuta come Alfa Romeo anche in questa stagione.

Sauber ha un rapporto tecnico con la Ferrari, utilizzando i propulsori della Scuderia, un accordo che si prevede proseguirà fino al 2025 quando una nuova tipologia di motori entrerà nello sport. I punti interrogativi sull’uso in corso del nome Alfa Romeo sono stati sollevati all’inizio di quest’anno a seguito di una fusione tra Fiat Chrysler e il Gruppo PSA, in cui le rispettive attività si sono unite sotto la bandiera di Stellantis.

In qualità di produttore a basso volume, non è chiaro se la nuova società madre sarà felice di continuare a spendere per avere una presenza di Alfa Romeo in Formula 1. “Devi prima fare la domanda all’Alfa Romeo, ma siamo in discussione per il futuro”, ha detto il capo del team Frederic Vasseur quando gli è stato chiesto del coinvolgimento del marchio in F1 in futuro data la sua nuova struttura.

“Penso che il marchio e il nome Alfa Romeo siano iconici. È un nome importante anche per il gruppo e la storia del marchio è direttamente legata alla F1 e spero che potremo continuare insieme. ” Alfa Romeo vinse il primo campionato del mondo nel 1950 con Giuseppe Farina e il campionato del 1951 con Juan Manuel Fangio. Aveva abbandonato lo sport quando fu introdotto il campionato costruttori per il 1950.

Il marchio è tornato allo sport alla fine degli anni ’70 con un team ufficiale, dopo aver fornito motori negli anni ’60, ma alla fine del 1985 si è ritirato nuovamente con una manciata di podi a suo nome. Oltre al rapporto tecnico con la Ferrari, il team ha anche collegamenti con la Ferrari Driver Academy. Il membro della FDA Antonio Giovinazzi è stato inserito in squadra dalla Scuderia, mentre Callum Ilott ha preso parte alle prove libere 1 in Portogallo. Vedremo dunque nei prossimi mesi quali novità arriveranno in proposito. Sauber invece è in Formula 1 dal 1993.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI