in

Alfa Romeo TZ4: la coupé ad alte prestazioni secondo un designer

Nella gamma del Biscione potrebbe prendere il posto della 8C Competizione

Alfa Romeo TZ4

L’attuale gamma di Alfa Romeo è limitata soltanto a due modelli, ossia Giulia e Stelvio. In futuro, la casa automobilistica di Arese dovrebbe portare sul mercato due nuovi SUV conosciuti fino ad ora con i nomi di Tonale e Brennero. In passato, era previsto anche l’arrivo di una vettura sportiva, erede della 8C Competizione, ma purtroppo i piani sono cambiati.

È qui che entra in gioco il progetto digitale presente in questo articolo, realizzato in modo indipendente da Samir Sadikhov, un designer di auto professionista che ha lavorato in passato per Genesis e Lamborghini. Il progetto in questione prende il nome di Alfa Romeo TZ4.

Alfa Romeo TZ4
Alfa Romeo TZ4

Alfa Romeo TZ4: un designer professionista immagina una nuova coupé ad alte prestazioni del Biscione

Come potete ben immaginare, il concept si ispira alla serie TZ che Alfa Romeo ha creato negli anni ‘60 assieme a Zagato. La prima cosa che salta subito all’occhio è la splendida forma che sembra molto simile ai modelli originali e alla TZ3 basata sulla Dodge Viper che il Biscione e la famosa carrozzeria hanno costruito circa 10 anni fa.

La linea del tetto della TZ4 si estende più indietro di quanto normalmente ci si aspetterebbe da una coupé come questa e inoltre troviamo una copertura del motore in vetro quasi orizzontale.

Alfa Romeo TZ4

La parte frontale è probabilmente quella più interessante proposta da questo progetto digitale. In particolare, abbiamo dei fari a LED e una griglia elegante con una versione rivista del trilobo di Alfa Romeo.

Il cofano motore, invece, è caratterizzato da curve eleganti, dal logo del Biscione e da una finitura bicolore in argento e rosso. Sulla parte posteriore dell’Alfa Romeo TZ4 spiccano delle luci posteriori a LED circolari con design a specchio che si adattano al design retrò della vettura.

Sempre sul retro notiamo la presenza di un doppio terminale di scarico e di un diffusore ben in vista. Come detto poco fa, abbiamo di fronte un progetto realizzato in maniera indipendente da Samir Sadikhov e che non è stato approvato da Alfa Romeo, quindi sfortunatamente per noi non vedremo mai una versione di produzione di questa coupé.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento