in

Stellantis: la Borsa accoglie bene la gestione della crisi dei chip

La Borsa sembra apprezzare come Stellantis sta affrontando la crisi dovuta alla carenza di semiconduttori

Stellantis
Stellantis

La carenza globale di microchip ha impedito al gruppo automobilistico Stellantis, emerso dalla recente fusione di Peugeot-Citroën e Fiat Chrysler, di produrre 190.000 veicoli nel primo trimestre e la situazione è destinata a peggiorare. Il direttore finanziario del gruppo, Richard Palmer ha dichiarato che il gruppo gestisce la situazione “giorno per giorno”, a seconda delle scorte e della redditività dei modelli.

La Borsa sembra apprezzare come Stellantis sta affrontando la crisi dovuta alla carenza di semiconduttori

Le fabbriche stanno testando opzioni per essere più “flessibili e standardizzate”: la nuova Peugeot 308 ha, ad esempio, trovato quadranti con lancette per sostituire i contatori digitali, introvabili. “Ciò ci permette anche di agire in modo più efficiente, con uno stock più basso”, che fa bene alla “redditività” del gruppo, ha aggiunto l’ex chief financial officer di Chrysler poi di Fca in occasione di un convegno con i giornalisti.

Il mercato parigino plaude a questi dati, le azioni del gruppo franco-italo-americano con sede ad Amsterdam balza del 5,7% a 14,69 euro a Parigi, i massimi da metà aprile, aiutato anche dall’attrattiva degli investitori verso i titoli ciclici. A questo prezzo, il gruppo mostra una capitalizzazione di mercato di 46 miliardi di euro quando quella della Renault supera di poco la soglia dei 10 miliardi.

L’outlook di Stellantis è invariato per l’anno 2021 nei suoi principali mercati, con un rimbalzo previsto del 10% in Europa, dell’8% in Nord America e del 20% in Sud America. Il gruppo prevede, a sua volta, di presentare una strategia di elettrificazione per la sua gamma all’inizio di luglio, prima di svelare la sua roadmap per la Cina alla fine del 2021.

Ti potrebbe interessare: Stellantis aumenta notevolmente le sue vendite in Austria

stellantis
La Borsa sembra apprezzare come il nuovo gruppo Stellantis sta affrontando la crisi dovuta alla carenza di semiconduttori

Ti potrebbe interessare: Stellantis: quota di mercato oltre il 30% in Brasile ad aprile per il gruppo di Carlos Tavares

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento