in

Alfa Romeo torna sotto le 1.000 unità vendute ad aprile in Italia

Ecco come stanno andando le vendite di Alfa Romeo in Italia

Anche il mese di aprile si chiude in negativo per il marchio Alfa Romeo in Italia. Come confermato i dati ufficiali diffusi oggi, infatti, Alfa Romeo ha venduto un totale di 970 unità vendute nel corso del mese di aprile, tornando nuovamente sotto quota 1.000 unità vendute su base mensile (si tratta della terza volta in quattro mesi nel 2021). Per la casa italiana, il dato di aprile si traduce in una quota di mercato dello 0.67%.

Il confronto con l’aprile del 2020 è poco indicativo. Lo scorso anno, infatti, per via del lockdown, Alfa Romeo registrò appena 147 unità vendute (complessivamente si tratta di un +559% di crescita nel confronto tra 2020 e 2021). Poco confortante, invece, il confronto con il 2019. Due anni fa, infatti, le vendite di Alfa Romeo ad aprile superarono quota 2.200 unità. In questo caso, il calo è del -56%. Nel giro di due anni, la quota di mercato del marchio si è ridotta di 0.6 punti.

Passiamo ora ai dati relativi a tutto il 2021. Nel parziale annuo (gennaio – aprile) Alfa Romeo fa segnare un totale di 4.013 unità vendute in Italia. Anche in questo caso, il dato è negativo e la conferma arriva dalla quota di mercato, crollata fino ad un poco confortante 0.68%. Nonostante il lockdown di marzo e aprile 2020, il confronto con lo scorso anno è negativo. Rispetto al 2020, le vendite di Alfa Romeo sono in calo del -2.64%. Nel confronto con il 2019, invece, le vendite sono in calo del -57%.

Ricordiamo che Alfa Romeo ha registrato un primo trimestre del 2021 molto negativo in Italia ed in Europa

alfa romeo vendite europa

Alfa Romeo Stelvio: netto calo ad aprile

Anche nel corso del mese di aprile, l’Alfa Romeo Stelvio si conferma il modello più venduto del marchio italiano. Nel nostro Paese, infatti, sono stati venduti 653 esemplari di Stelvio nel corso dell’aprile appena terminato. Il dato, pur permettendo al SUV di conquistare la leadership del suo segmento, è nettamente peggiore rispetto al dato di aprile 2019 quando lo Stelvio superò quota 1.000 unità vendute in un mese.

Da inizio 2021, inoltre, lo Stelvio ha raggiunto quota 2.434 unità vendute in Italia coprendo circa il 60% delle vendite complessive di Alfa Romeo. Lo Stelvio cresce del +53% rispetto ai dati del 2020 mentre è in calo del -41% rispetto ai dati raccolti nel corso dei primi quattro mesi del 2019.

Per il momento, non ci resta che attendere l’arrivo di nuovi dettagli in merito ai dati di vendita di Alfa Romeo in Europa. Nel corso dei prossimi giorni pubblicheremo tutti gli aggiornamenti sulle performance del marchio nel resto del continente. Ricordiamo, in ogni caso, che, dopo la scelta di posticipare il lancio del Tonale alla fine del primo semestre del 2022, il piano di rilancio di Alfa Romeo è, di fatto, rimandato.

Le vendite di Alfa Romeo continueranno ad attestarsi su volumi molto contenuti anche nel corso delle prossime settimane. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

6 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero
  1. È vero hanno rovinato il Marchio,adesso inventano un ‘altro suv,Tonale c’era una volta una pubblicità Alfa nata per correre,con cosa corrono oggi una vergogna non si può distruggere un marchio come l’Alfa è come distruggere la Ferrari o la Mercedes,marchi che hanno fatto la storia

Lascia un commento