in

Una Maserati Merak del 1973 è stata venduta per soli 24.000 euro

Sotto il cofano fu installata una versione rivista del motore della Citroën SM

Maserati Merak 1973 asta

La Maserati Merak è considerata una delle vetture di maggior successo del suo periodo. La produzione terminò nel 1983 dopo che la casa automobilistica modenese costruì 1832 esemplari. La divisione approssimativa di questo numero era di 1000 SS, 20 2000 GT e circa 600 della versione originale costruita tra il 1972 e il 1975.

Nel corso dell’asta Les Grandes Marques à Monaco, Bonhams ha proposto una bellissima Merak del 1973 che, pensate un po’, è stata venduta per soli 24.000 euro. La vettura, con telaio n°AM122 0242, è stata acquistata dal suo precedente proprietario nel luglio 2017.

Maserati Merak 1973 asta
Maserati Merak interni

Maserati Merak: questo esemplare ha percorso soli 11.000 km in 48 anni

Sfortunatamente, l’auto è stata proposta senza documentazione ma il contachilometri segnava 11.352 km, di cui circa 500 percorsi dall’ultimo proprietario. Esternamente, la Maserati Merak in questione dispone di una carrozzeria verniciata nel colore rosso originale. Non mancano dei cerchi in lega Campagnolo originali da 15” che sono stati riverniciati mentre nel 2018 sono stati sostituiti gli pneumatici con un set Uniroyal.

L’annuncio dell’asta riporta che la ruota di scorta non è stata mai utilizzata. Gli interni originali di questo esemplare sono rivestiti in pelle nera e alcantara grigia e si presentano in buone condizioni. Inoltre, il cruscotto è stato ereditato dalla Citroën SM e risulta perfettamente funzionante. Presente inoltre un lettore radio/CD Pioneer. Purtroppo, l’aria condizionata non funziona.

Maserati Merak 1973 asta
Maserati Merak con motore V6 Citroën da 3 litri

Sotto il cofano si nasconde un motore V6 Citroën da 3 litri capace di sviluppare una potenza di 190 CV, abbinato a un cambio manuale a 5 rapporti sincronizzati di origine Citroën. Entrambi sono originali.

Immatricolata a Monaco, la Maserati Merak venduta all’asta è stata recentemente in un laboratorio specializzato in cui è stata messa a nuovo. Il proprietario ha dichiarato di aver fatto controllare il veicolo prima della vendita. Nel 2017 sono stati effettuati alcuni lavori di manutenzione fra cui la riparazione dell’impianto elettrico, la revisione dell’alternatore e la regolazione di alcune parti del cambio.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI