in

Peugeot 308 CC: la cabrio che non arriverà mai | Render

X-Tomi Design ha preso come base di partenza la versione ibrida plug-in

Peugeot 308 CC X-Tomi Design render

Al momento i piani di Peugeot non prevedono il lancio sul mercato di una versione decappottabile della nuova Peugeot 308. Questo tipo di veicolo ha avuto il suo massimo splendore alla fine degli anni ’90 e nel primo decennio del 21º secolo ma nell’ultimo periodo si è registrato un calo importante. Dunque, è improbabile che vedremo una Peugeot 308 CC in questa terza generazione della vettura.

La casa automobilistica francese ha rinunciato a questa carrozzeria nel 2016 quando ha terminato la produzione della vecchia generazione dopo sette anni di presenza sul mercato. Il marchio di Stellantis ha mantenuto il modello in vendita per un po’ ma era a conoscenza di non soddisfare le aspettative. Questo però non ha fermato i renderisti del Web.

Peugeot 308 CC: come sarebbe stata la decappottabile secondo un designer

Dopo aver visto il progetto di Ascariss Design, in questo articolo analizzeremo quello dell’ungherese X-Tomi Design. Il designer ha rinunciato alle porte posteriori e naturalmente anche ai montanti centrali, aggiungendo un rinforzo extra al telaio e al parabrezza. X-Tomi Design si è basato sulla versione ibrida plug-in della 308 di nuova generazione che è stata presentata e che arriverà nelle concessionarie europee a dicembre.

Si tratta di un’opzione molto interessante ma con un notevole svantaggio tecnico al seguito. Il primo è che la 308 CC avrebbe dovuto fare a meno del tetto poiché è più pesante e ciò significherebbe ridurre l’autonomia della versione PHEV, perdendo allo stesso tempo efficienza.

Tuttavia, i designer di Peugeot avrebbero optato per un tetto in tela in modo da abbassare i costi e allo stesso tempo il peso. I rinforzi per la protezione dei passeggeri, insieme a quelli della batteria, andrebbero comunque ad impattare sul prezzo finale di vendita.

Ad ogni modo, la nuova Peugeot 308 arriverà nelle concessionarie verso la fine di quest’estate, tra l’ultima settimana di settembre e la prima di ottobre. Il modello avrà una gamma composta da sette versioni a benzina, diesel e ibrida plug-in, con potenze che vanno da 110 a 225 CV.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI