in

Alfa Romeo: in USA Tonale si Brennero no

Alfa Romeo Tonale sarà venduto in USA a partire dal 2022 Brennero invece non arriverà

Alfa Romeo Tonale
Alfa Romeo Tonale

Nei giorni scorsi il nuovo numero uno di Alfa Romeo, l’amministratore delegato jean-Philippe Imparato ha detto chiaro e tondo che Alfa Romeo non solo proseguirà la sua avventura negli Stati Uniti che fin qui è stata avara di soddisfazioni, ma proverà a migliorare la sua situazione con il lancio di nuovi modelli e una nuova strategia di mercato.

Alfa Romeo Tonale sarà venduto in USA a partire dal 2022 Brennero invece non arriverà

Al momento in quel paese solo Alfa Romeo Giulia e Stelvio vengono venduti. Nel 2022 però un terzo modello si aggiungerà alla gamma del Biscione negli Stati Uniti. Ci riferiamo al SUV di segmento C Alfa Romeo Tonale che sarà presentato nel primo trimestre del 2022. La sua produzione inizierà nel mese di marzo del 2022 mentre la commercializzazione in Europa prenderà il via nel mese di giugno dello stesso anno.

Negli Stati Uniti Alfa Romeo Tonale sarà lanciato sul mercato entro la fine del prossimo anno. Grazie a questo modello dunque le vendite del Biscione in USA dovrebbero subire una vera e propria impennata. A differenza di Tonale in USA non dovrebbe invece arrivare Alfa Romeo Brennero. Ci riferiamo al B-SUV che lo storico marchio milanese produrrà a Tychy in Polonia a partire dal mese di gennaio del 2023 e che sarà la prima auto completamente elettrica della casa automobilistica del Biscione.

Questo modello infatti è considerato troppo piccolo per quelli che sono i gusti dei consumatori statunitensi e quindi la sua commercializzazione avverrà in altre aree del mondo dove i B-SUV vanno per la maggiore tra cui ovviamente l’Europa che sarà il suo mercato principale. Per gli USA invece nei prossimi anni Alfa Romeo lancerà altri modelli di dimensioni maggiori che saranno pensati appositamente per quel mercato oltre che per Cina e Medio Oriente.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: la gamma del Biscione sarà ampia e Cassino sarà la base principale

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento