in

Ram 1500 Rebel: consegnato il primo esemplare in Brasile

Il pick-up nasconde sotto il cofano un motore Hemi V8 da 400 CV di potenza

Ram 1500 Rebel primo esemplare Brasile

Il primo Ram 1500 Rebel in Brasile è stato consegnato al suo proprietario. L’imprenditore è andato a ritirare personalmente il tanto atteso pick-up presso una concessionaria presente a Londrina, nel nord del Paraná. Le restanti 99 unità preordinate nel mercato brasiliano verranno consegnate nei prossimi giorni.

Il nuovo acquisto fatto dall’imprenditore è il quarto Ram che attraversa il suo garage e accompagnerà un 2500 Laramie 2020 e un Dodge D100 del 1971. Parlando del 1500 Rebel, con motore Hemi V8 da 5.7 litri con potenza di 400 CV, l’imprenditore ha spiegato di essere innamorato dei pick-up fin da quando era bambino e a questo punto della sua vita può permettersi di possederne uno.

Ram 1500 Rebel primo esemplare Brasile
Ram 1500 Rebel accanto a un 2500 Laramie 2020 e un Dodge D100 del 1971

Ram 1500 Rebel: il primo esemplare del nuovo pick-up è stato consegnato in Brasile

L’uomo ha iniziato la sua avventura con il modello percorrendo i quasi 300 km di distanza tra lo showroom e la città in cui vive. “Il giorno dopo sono andato con lui sulla costa. Finora ho percorso più di 850 km. Il Rebel è uno spettacolo. Ha una coppia molto buona e una grande stabilità, per non parlare della silenziosità e del comfort che offre. Chi ha viaggiato con me l’ha amato e penso anche chi lo vede da fuori, perché ovunque vada attira l’attenzione“, ha dichiarato l’imprenditore brasiliano.

Nonostante l’entusiasmo per il nuovo Ram 1500 Rebel, l’imprenditore non ha alcuna intenzione di abbandonare il suo Ram 2500. “È la mia macchina da viaggio. Non molto tempo fa sono andato a Rio Grande do Norte con lei e il mese prossimo andrò nel Midwest. Mi piace così tanto il Ram 2500 che sono andato in Alaska e sono tornato con il modello del 2016 che avevo“, ha commentato l’uomo d’affari.

Con il Ram 1500 Rebel, l’imprenditore prevede di effettuare viaggi più brevi e di utilizzarlo anche durante la settimana. “Voglio divertirmi con i miei nipoti, ma a volte voglio anche andare a lavorare. Il Rebel è ben diverso. È possibile godere delle prestazioni di una vettura sportiva senza rinunciare al comfort. Sono disposto ad approfittarne molto“, ha concluso l’uomo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI