in

Alfa Romeo tornerà a fare auto compatte

Alfa Romeo deve fare numeri e quindi tornerà a fare auto compatte

Alfa Romeo logo
Alfa Romeo logo

Alfa Romeo tornerà a fare auto compatte. Il numero uno della casa automobilistica del Biscione, l’amministratore delegato Jean-Philippe Imparato ha confermato che lo storico marchio milanese deve tornare a fare numeri. Quindi questo significa che il marchio dovrà tornare in segmenti di mercato in cui manca da molto tempo.

Alfa Romeo deve fare numeri e quindi tornerà a fare auto compatte

Il riferimento va a quei segmenti in cui Alfa Romeo può ottenere livelli di volumi e di ricavi che possano consentire al brand milanese di poter raggiungere delle performance economiche che consentano alla casa automobilistica di poter iniziare a pensare ai prossimi 20 anni, così come dichiarato dallo stesso Imparato.

Questo significa che molto probabilmente Alfa Romeo Brennero, il B-SUV che dovrebbe venire lanciato entro la fine del prossimo anno potrebbe non essere l’auto più piccola presente nella gamma della casa automobilistica del Biscione. Sembra quindi prendere piede la possibilità dell’arrivo di una berlina compatta di segmento B, che potrebbe arrivare sfruttando le tecnologie di Stellantis in sinergia con Lancia e DS Automobiles.

Sembra anche scontato il ritorno di Alfa Romeo Giulietta che come vi dicevamo in un altro nostro articolo dovrebbe essere la prima auto completamente elettrica di Alfa Romeo ad essere lanciata sul mercato. Le future auto compatte di Alfa Romeo saranno quindi pensate per generare alti volumi di vendita e consentire al marchio di poter pensare serenamente al proprio futuro. Probabile che l’arrivo di questi modelli sia pensato soprattutto per il nostro continente. In America, Cina e Medio Oriente infatti il marchio milanese di Stellantis dovrebbe puntare su altri modelli.

Ti potrebbe interessare: Imparato: convinto che Alfa Romeo possa competere con Audi, Bmw e Mercedes

Jean-Philippe Imparato Cassino Pomigliano
Alfa Romeo deve fare numeri secondo Jean-Philippe Imparato e quindi molto probabilmente tornerà a fare auto compatte

Ti potrebbe interessare: Il nuovo headquarter di Alfa Romeo ha sede presso l’iconico Centro Stile

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento