in

Jeep Gladiator 6×6: la conversione parte da soli 132.000 dollari

Il cassone del pick-up è stato esteso e ora è lungo quasi 2440 mm

Jeep Gladiator 6x6 Next Level

In un mondo in cui la tecnologia porta praticamente qualsiasi cosa sotto i riflettori, diventa sempre più difficile distinguersi dalla massa. Il settore dell’aftermarket però ha recentemente sfornato un veicolo davvero interessante. Si tratta più nello specifico di un Jeep Gladiator 6×6 realizzato da Maxlider Brothers.

È diventata ormai una tendenza portare sul mercato di tanto in tanto dei veicoli del genere in quanto l’interesse dei consumatori è aumentato parecchio negli ultimi anni. Maxlider Brothers è un’azienda poco conosciuta che sta cercando di farsi un nome grazie ad alcuni progetti molto particolari fra cui un Ford Bronco 2021 da 399.000 dollari convertito in un pick-up 6×6.

Jeep Gladiator 6x6 Next Level
Jeep Gladiator 6×6 Next Level interni

Jeep Gladiator 6×6: un tuner californiano ha presentato una conversione del pick-up con tre assi

Il tuner californiano dà la possibilità ai possessori del popolare Gladiator di trasformarlo in un pick-up 6×6 con prezzi che partono da 132.000 dollari (109.772 euro). Purtroppo, la società non ha menzionato se il prezzo riguarda soltanto la conversione o se include anche il pick-up stesso.

Ad ogni modo, Maxlider Brothers promette che con il suo Jeep Gladiator 6×6 Next Level è possibile conquistare qualsiasi terreno pur essendo costruito per essere utilizzato quotidianamente su strada.

Jeep Gladiator 6x6 Next Level

Il modello è inoltre dotato di un cassone esteso con lunghezza di quasi 2440 mm per trasportare tutto ciò che si vuole. In aggiunta, troviamo dei gradini laterali con chiusura automatica per salire a bordo con maggiore facilità.

Dalle immagini fornite dalla società di tuning possiamo notare altre migliorie e aggiunte apportate al veicolo come ad esempio la barra luminosa a LED presente sul tetto che include otto luci, un nuovo rivestimento per i sedili, un verricello presente sulla parte anteriore da utilizzare in caso di difficoltà e la scritta Next Level posta sia sulla carrozzeria che sui poggiatesta e sugli schienali dei sedili.

Per quanto riguarda i propulsori, Maxlider Brothers permette di scegliere fra tre opzioni: quattro cilindri in linea turbo da 2 litri con potenza di 284 CV, V6 da 3.6 litri da 289 CV e V6 turbodiesel da 3 litri da 264 CV e 599 nm. Infine, lo speciale Jeep Gladiator dispone di un sistema di trasmissione 6×6 e degli pneumatici da 37″ avvolti attorno a cerchi da 20”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI