in

Ferrari: la metà degli esemplari venduti in UK nel 2020 avevano targhe personalizzate

Peugeot, Citroën e DS Automobiles occupano le ultime posizioni in classifica

Ferrari 812 GTS prestazioni

La metà di tutte le supercar Ferrari immatricolate lo scorso anno nel Regno Unito ha lasciato la concessionaria con una targa personalizzata, secondo gli ultimi dati pubblicati in rete. In particolare, le statistiche ottenute hanno mostrato che il 50,7% delle Ferrari vendute nel corso del 2020 ha lasciato lo showroom con una targa personalizzata.

Sempre in questa categoria, al secondo posto troviamo Morgan con il 40,91% seguita da Lamborghini con il 37,21%. Non è certamente una sorpresa vedere le case automobilistiche premium in prima posizione. McLaren con il 34,7% e Aston Martin con il 32,5% completano le prime cinque posizioni.

Ferrari 488 Spider
Ferrari, gli automobilisti britannici sembrano apprezzare le targhe personalizzate

Ferrari: oltre il 50% degli esemplari venduti nel 2020 ha lasciato la concessionaria con targhe custom

Con l’obiettivo di effettuare un confronto equo fra i produttori di auto con meno immatricolazioni e quelli più conosciuti, YesAuto ha classificato il suo elenco in base alla percentuale di vendite rilevata lo scorso anno piuttosto che prendere come riferimento il numero complessivo dei veicoli registrati per ciascun marchio.

Soltanto lo 0,02% delle Tesla immatricolate nel 2020 in UK sono state vendute con targhe personalizzate. Secondo YesAuto, il calo potrebbe essere semplicemente un cambiamento di politica all’interno della casa automobilistica di Elon Musk che non permette più ai clienti di installare una targa personalizzata sulla loro nuova auto.

Dalla stessa classifica si evince che i produttori francesi occupano le ultime posizioni. Tra questi abbiamo Peugeot, Citroën e DS Automobiles di Stellantis, oltre a Vauxhall (che opera nel Regno Unito per conto di Opel).

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento