in

Ram: le ultime novità sul primo Pickup per il Mercosur

Nuove informazioni sono trapelate sul futuro pickup che Ram ha intenzione di lanciare in futuro in mercati quali Brasile e Argentina

Ram Truck
Ram Truck

Come vi abbiamo rivelato nei giorni scorsi, in Brasile si è appena saputo che verrà prodotto un pick-up RAM per competere nel segmento dei pickup medi, la stessa decisione che ha preso Ford quando ha annunciato la produzione del Maverick che potrebbe sbarcare anche in Argentina l’anno prossimo.

Nuove informazioni sono trapelate sul futuro pickup che Ram ha intenzione di lanciare in futuro in mercati quali Brasile e Argentina

Finora RAM è presente nella regione con i suoi pickup di grandi dimensioni come il 1500 e il 2500 ma c’è ancora un divario nel segmento medio che viene parzialmente colmato dalla Fiat Toro per quanto concerne il gruppo Stellantis. A proposito di questo modello, abbiamo saputo che sarà un po’ più grande di Toro per evitare concorrenza tra i due.

Inoltre si tratterà di un pickup monoscocca nello stesso stile di Ford Maverick. Il pikcup, il cui progetto era già stato avanzato dalla stampa specializzata del Brasile, sarà ispirato al Ram 1500 e sarà il primo prodotto Ram fabbricato in Brasile. Per ora, il modello è noto come Project 291. Il suo lancio dovrebbe avvenire nel 2024.

Il design del nuovo Ram “flat” sarebbe visivamente ispirato a quello della nuova generazione del 1500 del marchio nordamericano, modello che arriverà sul mercato argentino (per affiancarsi al nuovo 2500) e potrebbe chiamarsi Ram 1250.

L’architettura è la stessa Small 4 × 4 utilizzata da altri prodotti Stellantis di Pernambuco. Ma come il SUV Jeep a sette posti, il pickup Project 291 utilizza un’architettura ampliata in larghezza e lunghezza con la piattaforma ridimensionata per essere un camion di medie dimensioni.

Ti potrebbe interessare: Ram 1500 TRX vs Toyota Tundra 2021: ecco un test di traino per scoprire i consumi

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento