in

Opel ha confermato il suo arrivo in Colombia

Adesso è ufficiale: entro fine mese Opel farà il suo debutto in Colombia ampliando ulteriormente la sua presenza in America Latina

Opel
Opel

Anche se da tempo si parla dell’arrivo di Opel in Colombia, ora l’argomento non è più un progetto ma una realtà. Il marchio tedesco, che fa parte del gruppo Stellantis, è pronto per un debutto che si preannuncia uno degli eventi più importanti dell’anno all’interno del settore automobilistico di quel paese.

Adesso è ufficiale: entro fine mese Opel farà il suo debutto in Colombia ampliando ulteriormente la sua presenza in America Latina

Opel ha infatti già confermato il suo ingresso nel mercato colombiano per la prima metà di quest’anno (in realtà alla fine di questo mese), anche se ancora non menziona direttamente i modelli che avrà in gamma. In una prima fase, avrà concessionari a Bogotá, Medellín e Cali. Successivamente raggiungerà altre regioni del paese.

Tutto questo avverrà sotto l’egida del gruppo SK-Bergé, che attualmente rappresenta Peugeot, Jeep, Dodge, RAM, Fiat e Volvo nel Paese. Negli ultimi anni, questa azienda ha avuto una crescita di oltre il 50% in alcuni dei suoi marchi, con ottimi risultati nello sviluppo commerciale e nel posizionamento.

Attualmente, Opel vanta quasi 160 anni di storia e di esperienza in tutto il mondo, circa 80 anni sotto il controllo di GM, passando nelle mani del gruppo PSA (oggi fusa con l’ex Fiat Chrysler in Stellantis) nel 2017. L’azienda teutonica vanta 10 stabilimenti, quattro centri di sviluppo e test e oltre 35.000 dipendenti.

L’impegno di Opel in Colombia mira a stimolare il mercato automobilistico locale sulla base della sua tradizione, una delle più longeve del settore e in cui è riuscita a rimanere uno dei maggiori produttori di veicoli in Europa. Tutto questo basato su affidabilità, alta qualità e un forte senso umano, come assicura il marchio in una dichiarazione. La sua gamma di veicoli dovrebbe percorrere quella strada, sulla quale si afferma solo che “migliorerà l’esperienza dei consumatori locali” avendo gli stessi standard dei suoi modelli in Europa. 

Ti potrebbe interessare: Una Opel Astra da 600mila chilometri entra a far parte della Opel Classic di Rüsselsheim

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento