in

Dodge Challenger SRT Hellcat affronta una Nissan GT-R sull’asfalto | Video

Due delle auto più amate dal mondo dell’aftermarket mostrano i muscoli sull’asfalto

Dodge Challenger SRT Hellcat vs Nissan GT-R

L’ultima generazione della Dodge Challenger è in produzione dal 2008 e nel corso degli ultimi anni ha continuato a ricevere diversi aggiornamenti che l’hanno resa un’auto piuttosto appetibile agli occhi degli acquirenti americani.

Al momento non è stato ancora annunciato ufficialmente l’arrivo della nuova generazione della muscle car, quindi le persone sfruttano l’attuale modello per divertirsi nelle drag race. L’ultima pubblicata su YouTube da Can I be Frank ci mostra un confronto fra una Challenger SRT Hellcat modificata e una Nissan GT-R.

Dodge Challenger SRT Hellcat vs Nissan GT-R
Dodge Challenger SRT Hellcat vs Nissan GT-R

Dodge Challenger SRT Hellcat: un esemplare modificato gareggia contro una Nissan GT-R

Abbiamo di fronte due delle vetture più apprezzate dal mondo dell’aftermarket e questi due esemplari sono degli ottimi esempi delle modifiche che è possibile applicare sotto il cofano. Lo youtuber afferma che l’Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri della Hellcat è stato modificato per sviluppare 740 CV (scaricati sulle ruote). Ciò significa oltre 862 CV all’albero motore.

Per quanto riguarda il V6 biturbo da 3.8 litri usato sul bolide giapponese, dispone di turbocompressori personalizzati che portano la potenza a 761 CV. Attraverso una trasmissione a doppia frizione, all’albero motore vengono inviati circa 913 CV. Con un peso a vuoto di 1740 kg, la Nissan GT-R è molto più leggera rispetto alla Dodge Challenger SRT Hellcat, più precisamente di 250 kg.

Visto che la GTR dispone della trazione integrale AWD, una partenza da fermo gli avrebbe sicuramente dato un enorme vantaggio rispetto alla muscle car americana. Pertanto, i due veicoli hanno iniziato ad affrontarsi dopo una certa velocità. Per scoprire maggiori informazioni sulla gara, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento