in

Alfa Romeo Montreal: la versione moderna che gli alfisti vorrebbero

Ecco una nuova GT magari con propulsione elettrica o ibrida plug-in

Alfa Romeo Montreal versione moderna

L’attuale gamma di Alfa Romeo è costituita soltanto da due modelli: Giulia e Stelvio. Tuttavia, la casa automobilistica di Arese prevede di ampliarla molto presto con il lancio di diverse novità molto interessanti fra cui l’attesissimo Alfa Romeo Tonale. 

Il graphic designer Marco Pietro Maltese ha condiviso in rete un progetto davvero interessante che ci mostra come potrebbe essere una nuova GT del Biscione con tutte le caratteristiche che ci aspettiamo di trovare su una vettura moderna. Il designer ha immaginato una versione in chiave moderna della famosa Alfa Romeo Montreal coupé.

Alfa Romeo Montreal versione moderna
Alfa Romeo Montreal profilo laterale

Alfa Romeo Montreal: ecco un nuovo progetto in chiave moderna della mitica coupé

Con il nome di Montreal Hommage, l’auto trae ispirazione da una delle vetture più iconiche degli anni ‘70. Maltese afferma che l’auto è stata progettata come una coupé GT ad alte prestazioni che aiuterebbe Alfa Romeo a consolidarsi ulteriormente negli Stati Uniti.

I richiami all’originale Montreal sono evidenti e si adattano davvero bene al design moderno di questo concept. Esempi sono i particolari gruppi ottici, i montanti C con prese d’aria, la coda tronca e la forma generale. Inoltre, il design di questa moderna Alfa Romeo Montreal non è tutto retro. Elementi come la griglia, i cerchi e le prese d’aria sui parafanghi hanno un design ispirato a quella delle auto presenti nella gamma attuale dello storico marchio milanese.

Marco Pietro Maltese non ha fornito alcun dettaglio sul gruppo propulsore della Montreal Hommage ma qualunque cosa potesse avere in mente (benzina, elettrico o ibrido plug-in) sicuramente supera i 200 CV e i 235 nm di coppia erogati dal motore V8 da 2.6 litri presente sotto il cofano della Montreal originale. Infine, precisiamo che questo progetto creato da Marco Pietro Maltese non ha nulla a che fare con Alfa Romeo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI