in

Vauxhall proporrà all’asta alcune sue auto storiche

Verranno proposti anche tre veicoli più moderni

Vauxhall asta auto storiche

Vauxhall terrà un’asta senza riserva il 27 aprile in cui proporrà nove veicoli provenienti dalla sua collezione storica. Fra le auto offerte ci saranno anche una R-Type 20/60 del 1929 e una Nova 1.2 del 1990. Queste vetture sono offerte in vendita poiché la collezione del patrimonio di Vauxhall è soggetta a un ridimensionamento a causa di un trasferimento presso una nuova sede.

La vendita della sede di Luton del marchio di Stellantis significa che la collezione di 60 veicoli è stata spostata in un nuovo posto provvisorio presso lo stabilimento produttivo di Ellesmere Port. Nel frattempo, la casa automobilistica britannica sta costruendo un nuovo sito che permetterà alla collezione di essere ammirata dal pubblico.

Vauxhall asta auto storiche
Vauxhall E-type Wyvern del 1953

Vauxhall: il marchio terrà un’asta il 27 aprile dove proporrà alcune auto d’epoca

Roger Nowell, amministratore delegato di Manor Park, ha dichiarato: “Questa sarà probabilmente l’ultima opportunità per acquistare qualsiasi veicolo da una delle più note collezioni di produttori del Regno Unito“.

Il veicolo più vecchio offerto all’asta è una Vauxhall R-Type 20/60 del 1929 che è stata la prima auto ad essere prodotta dopo che Vauxhall è stata acquistata da General Motors. Presente anche una Big Six BXL limousine del ‘37 in ottime condizioni e proposta come un’auto da collezione ben mantenuta.

Non manca una Vauxhall E-type Wyvern del ‘53 venduta assieme a una Viva HB Deluxe del 1966. Infine, l’asta prevede la vendita di una Nova 1.2 Merit immacolata e originale del 1990 che ha percorso meno di 16.100 km. Dal post-millennio, vengono offerti in vendita tre modelli: Tigra, Frontera e Vivaro. È possibile scoprire il catalogo completo delle nove auto Vauxhall disponibili tramite questo link.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI