in

La Lancia Rally 037 Prototipo sarà battuta all’asta il 15 giugno a Milano

La stima d’asta è compresa fra 700.000 e 900.000 euro

Lancia Rally 037 Prototipo asta RM Sotheby's

Il 15 giugno 2021, RM Sotheby’s terrà a Milano un’asta in cui proporrà l’esclusiva Lancia Rally 037 Prototipo del 1980. Fra le 30 vetture dell’epoca proposte ci sarà anche il primo esemplare prodotto della famosa vettura da rally che potrebbe diventare la Rally 037 più costosa di sempre.

Secondo la stima d’asta fatta da RM Sotheby’s, la vettura potrebbe essere venduta ad un prezzo compreso fra 700.000 e 900.000 euro. Abbiamo di fronte proprio il muletto di prova con telaio n°SE037-001 costruito nel 1980 nelle officine Dallara prima della produzione in piccola serie affidata ad Abarth sotto la supervisione di Sergio Limone.

Lancia Rally 037 Prototipo asta RM Sotheby's
Lancia Rally 037 Prototipo interni

Lancia Rally 037 Prototipo: RM Sotheby’s proporrà all’asta il primo esemplare realizzato

Questa Rally 037 Prototipo è stata utilizzata in tantissimi test in galleria del vento e in pista con al volante i piloti Markku Alen, Adartico Vudafieri e Giorgio Pianta prima di sviluppare la versione finale della campionessa mondiale di rally.

Secondo quanto dichiarato, questo prototipo è stato utilizzato come auto da ricognizione nel Rally dell’Acropoli del 1982 con addosso la mitica livrea Martini ufficiale vista sulle altre 037 di serie.

Al termine della sua carriera, la vettura è entrata a far parte della collezione privata di Limone che l’ha riportata alle condizioni originali, incluso il suo motore da 2 litri con compressore volumetrico. Assieme alla Lancia Rally 037 Prototipo, RM Sotheby’s propone i certificati di autenticità e originalità della FIVA (Fédération internationale des véhicules anciens) e del Lancia Club.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento