in

Peugeot Rifter ora disponibile anche con il PureTech 130

Il nuovo propulsore a benzina è abbinato alla trasmissione automatica EAT8 a 8 marce

Peugeot Rifter nuova gamma Italia

Il Peugeot Rifter ha terminato il mese di febbraio con 175 immatricolazioni complessive in Italia, posizionandosi al primo posto nel segmento dei multispazio. Secondo la casa automobilistica francese, questo veicolo viene scelto dagli automobilisti italiani principalmente per il lavoro e il tempo libero e ciò è stato reso possibile grazie all’ispirazione presa dal mondo dei SUV.

Il Rifter è disponibile nel mercato italiano con una gamma di motori molto ampia che da oggi include anche il benzina PureTech da 130 CV, abbinato al cambio automatico EAT8 a 8 marce. Si tratta di uno dei propulsori più apprezzati dagli italiani e non a caso è riuscito a vincere il premio Engine of the Year per quattro anni consecutivi.

Peugeot Rifter nuova gamma Italia
Peugeot Rifter interni

Peugeot Rifter: la gamma delle motorizzazioni adesso include anche il PureTech da 130 CV

Fra le caratteristiche più interessanti offerte dal Rifter spiccano la versatilità dello spazio interno, la grande abitabilità a bordo, le dimensioni contenute per essere utilizzato facilmente anche in città e le varie tecnologie presenti a bordo che consentono di affrontare lunghi viaggi senza stancarsi.

Il nuovo motore benzina per il multispazio è stato già utilizzato per tantissimi altri modelli della casa del Leone (e non solo). Si tratta di un propulsore ad iniezione diretta con filtro antiparticolato GPF che viene abbinato di serie a una trasmissione automatica a 8 rapporti ed è capace di sviluppare una potenza massima pari a 130 CV.

Peugeot Rifter nuova gamma Italia

Accanto a questa nuova motorizzazione si aggiungono le tantissime altre caratteristiche interessanti proposte dal Peugeot Rifter come ad esempio il sistema Advanced Grip Control che aumenta la trazione sui fondi scivolosi in abbinata con gli pneumatici M+S da 16”. Disponibile anche la funzione HADC che consente di controllare automaticamente la velocità in discesa in modo da aumentare ancor di più la sicurezza a bordo.

All’interno dell’abitacolo spicca il nuovo i-Cockpit che aumenta l’esperienza alla guida e allo stesso tempo anche la sicurezza e il comfort. Il nuovo Peugeot Rifter si basa sulla piattaforma EMP2 ed è disponibile in Italia in due diverse lunghezze (da 4,4 e 4,75 metri), in versione a 5 e 7 posti e in tre allestimenti chiamati Active, Allure e GT Line.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento