in

In Lancia c’è una nuova organizzazione per il marchio

Luca Napolitano, CEO di Lancia, ha annunciato con effetto immediato la nuova organizzazione del brand premium di Stellantis

Comincia da una nuova riorganizzazione interna il percorso di ripresa in casa Lancia, ora che il brand appartenente alla galassia dei marchi Stellantis risiede sotto il macro gruppo Premium accanto ad Alfa Romeo e DS. La nuova collocazione dovrebbe infatti giovare alla stessa Lancia, in ottemperanza con la presentazione di nuovi modelli che siano in grado di rimpolpare un listino pressoché assente che trova come unica vettura a disposizione l’eterna Ypsilon che oggi viene venduta solamente in Italia.

La nuova organizzazione del marchio, con decorrenza praticamente immediata, è stata annunciata da Luca Napolitano che in Stellantis è Chief Executive Officer proprio di Lancia: “abbiamo voluto una squadra di professionisti per costruire insieme il futuro del marchio Lancia, facendo leva su un potenziale enorme fatto di passione, di impegno e di visione”, ha ammesso Napolitano.

La nuova squadra Lancia è ora così composta:

  • Paolo Loiotile, nominato responsabile di Lancia Products
  • Yann Chabert, nominato responsabile di Marketing e Communication
  • Erica Valeria Ferraioli, nominata responsabile del Pricing dei marchi Lancia e Alfa Romeo; riporterà gerarchicamente a Luca Napolitano, CEO di Lancia, e a Jean-Philippe Imparato, CEO di Alfa Romeo
  • Roberta Zerbi, nominata responsabile per i marchi Lancia e Alfa Romeo per l’Europa; riperterà gerarchicamente a Maxime Picat, Chief Operating Officer Enlarged Europe, e funzionalmente a Luca Napolitano e a Jean-Philippe Imparato

Ecco i profili

Paolo Loiotile, torinese: è in FCA già dal 2003. Dal 2012 al 2014 ha seguito il rilancio del marchio Alfa Romeo negli Stati Uniti. Dal 2014 al 2019 ha ricoperto la posizione di Alfa Romeo Global Product Planning, seguendo lo sviluppo delle Giulia e Stelvio. Dal 2019 al 2020, è stato responsabile di Fiat, Abarth e Lancia Product Planning per la regione EMEA. Possiede una laurea in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, con un master in Business and Administration.

Yann Chabert, di Parigi, in FCA dal 1996 ha trascorso tutta la sua carriera nel mondo automotive, tra Fiat e Daimler Chrysler, dedicandosi per molti anni al marchio Jeep. Dal 2014 al 2016, è stato responsabile vendite per la Francia per i marchi Fiat e Abarth. Dal 2016 al 2018, si è occupato delle vendite per il Business Center Belgio. Dal 2018 al 2020, Yann è stato responsabile del Business Center Benelux. È laureato in Marketing & Communications, con un Master in Business Administration.

Erica Valeria Ferraioli è nata a Salerno. Approda in Lamborghini nel 2007 per poi passare in FCA nel 2011. Dal 2013 al 2016, è responsabile del pricing di Jeep e Alfa Romeo per la regione EMEA. Dal 2016 al 2019, ha ricoperto il ruolo di Commercial Development per il marchio Fiat, passando successivamente all’incarico di Sales Planning per la regione EMEA. Dal 2019 al 2020, è responsabile della Business Intelligence e dei Commercial Processes per la regione EMEA di FCA. Laureata in Communications, con un Master in Business Administration.

Roberta Zerbi è nata a Salerno: in FCA dal 2011. Ha trascorso quasi tutta la sua carriera nel mondo automotive, prima in Ford e poi in Toyota. Dal 2011 al 2012, è stata responsabile del Product Marketing e del lancio di Fiat Panda per la regione EMEA, diventando nel 2013 responsabile del Marketing Planning e della Brand Optimization di Fiat. Dal 2014 al 2015, ha acquisito la responsabilità del Marketing e Communication di FCA del mercato italiano, passando nel 2015 ad occuparsi del ruolo di Country Manager per il marchio Alfa Romeo e Jeep. Nel 2017, viene stata nominata responsabile per il marchio Alfa Romeo per la regione EMEA, a cui è seguita la responsabilità del Digital & CRM Cross-Brand per FCA per la regione EMEA. Laureata in Economia e Commercio, con un Master in Business Administration.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Lascia un commento