in

Progetto 363: Fiat parla della sicurezza nell’ultimo video della webseries

Il nuovo SUV compatto condividerà la piattaforma MP1 con Argo e Cronos

Progetto 363 Fiat sicurezza

Il Progetto 363 di Fiat continua ad essere al centro della nuova webseries lanciata in Brasile dalla casa automobilistica torinese. Il marchio di Stellantis sta sfruttando questa serie per promuovere il suo primo SUV compatto nazionale ma ricordando che non si tratta del primo veicolo di questo segmento visto che c’è già sul mercato da diversi anni la 500X.

Il Progetto 363 è un modello molto importante per la marca in quanto prevede di portarsi a casa grosse vendite e di conquistare le prime preposizioni nella top 10 dei veicoli più venduti in Brasile. Nonostante Fiat sia tra i brand automobilistici più apprezzati nel mercato brasiliano, è uno dei pochi a non avere ancora un piccolo SUV nella sua line-up. Dunque, il Progetto 363 ha tutte le carte in tavola per avere successo.

Progetto 363 Fiat sicurezza
Fiat Progetto 363, si avvicina sempre di più il debutto ufficiale del primo SUV compatto

Progetto 363: l’ultimo video della webseries di Fiat potrebbe aver mostrato il nuovo SUV

Un po’ di settimane fa, lo storico marchio torinese ha lanciato una campagna pubblicitaria in Brasile che coinvolge il BBB21, al fine di raggiungere il maggior numero di persone possibile. Nel quarto video della webseries, Fiat ha parlato della sicurezza del Fiat 363, svelando le forme del futuro SUV all’interno di un’immagine virtuale della carrozzeria usata per un test d’urto.

Possiamo notare chiaramente che il crossover compatto avrà dei montanti C molto larghi e delle grandi porte posteriori, pur avendo come base la stessa piattaforma della Argo. Un’altra cosa che attira l’attenzione è il passo non troppo lungo e ciò fa pensare che Fiat abbia mantenuto i 2521 mm di Argo e Cronos perché entrambe condividono la piattaforma MP1 con il nuovo Sport Utility Vehicle.

Il design generale del modello è costituito da un parabrezza curvo e da un tetto corto ma dritto nella parte posteriore. Sul prototipo digitale notiamo anche dei cerchi a cinque razze. Ad ogni modo, il Fiat Progetto 363 avrà come base il motore Firefly 1.0 turbo capace di sviluppare una potenza di 120 CV o più ed abbinato al cambio CVT. Il debutto ufficiale del nuovo SUV è atteso nel secondo semestre.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento