in

Misteriosa falsa Ferrari di F1 sequestrata in Italia

Le autorità italiane hanno sequestrato una falsa Ferrari di F1 nel porto di La Spezia in Liguria

Falsa Ferrari
Falsa Ferrari

Le autorità italiane hanno sequestrato una falsa Ferrari di F1 nel porto di La Spezia in Liguria. La vettura è una replica in scala reale della Ferrari SF90, l’auto con cui il team italiano ha gareggiato nella stagione 2019 di Formula 1 e che ha ottenuto tre vittorie, due di Charles Leclerc e una di Sebastian Vettel.

Le autorità italiane hanno sequestrato una falsa Ferrari di F1 nel porto di La Spezia in Liguria

Gli impiegati della dogana di La Spezia e la Guardia di finanza del porto hanno scoperto la copia della Ferrari all’interno di un container proveniente dal Brasile e il cui carico, secondo la Rai, era destinato a un commerciante toscano . Oltre alla misteriosa Ferrari SF90, è stata trovata anche una copia di una McLaren che potrebbe essere la MP4 / 4, una delle vetture di F1 di maggior successo della storia, che nel 1988 ottenne la vittoria in 15 delle gare 16 gare contestate.

Le autorità dell’Agenzia ADM (dogane e monopoli) hanno sequestrato la replica che, pur non equipaggiando parti meccaniche o elettriche, ha una grande somiglianza con l’auto della stagione 2019 della Scuderia e, quindi, questa copia presumibilmente violerebbe la proprietà intellettuale diritti, che appartengono esclusivamente alla Ferrari. Pertanto, non può essere utilizzato senza autorizzazione per svolgere alcun tipo di attività promozionale o pubblicitaria e dunque ora il concessionario dovrà dare spiegazioni.

La Ferrari SF90 è un’auto speciale per il team Ferrari, in quanto con essa la Scuderia ha ottenuto le sue ultime vittorie fino ad oggi, quasi due anni fa. Charles Leclerc ha vinto il GP del Belgio e dell’Italia e Sebastian Vettel ha fatto lo stesso a Singapore. La stagione, tuttavia, si è conclusa con un tremendo calo delle prestazioni, dopo che il suo motore è stato ritenuto non conforme dalla FIA.

Ti potrebbe interessare: La Ferrari Dino 196/264 S falsa non sarà distrutta: appartiene ora all’Agenzia delle Dogane

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento