in

Stellantis: vendite in calo a febbraio in Europa, risultati negativi per tutti i brand

Ecco i dati del gruppo in Europa

stellantis vendite

Stellantis segue l’andamento del mercato europeo e chiude il mese di febbraio con risultati in netto calo rispetto allo scorso anno. Il gruppo, infatti, ha fatto registrare un totale di 198 mila unità vendute nel corso del secondo mese dell’anno sul mercato europeo. Rispetto ai dati di febbraio 2020, questo risultato si traduce in un calo del -22.4% con una quota di mercato del 23.4%.

Da notare che il risultato di Stellantis è, tutto sommato, in linea con il mercato europeo. A febbraio, infatti, il settore auto del nostro continente fa registrare un calo percentuale del -20.3% con un totale di 850 mila unità vendute considerando UE, Efta e UK.

Nel parziale annuo, invece, Stellantis si porta a 377 mila unità vendute con un calo del -24.7% rispetto ai dati dello scorso anno e con una quota di mercato del 22.3%. Anche in questo caso, il dato del gruppo non è molto diverso da quello dell’intero mercato, in calo del -23.1% nel primo bimestre.

Stellantis è il secondo gruppo in Europa, alle spalle di Volkswagen. Il gruppo tedesco ha chiuso il bimestre con 431 mila unità vendute ed un calo del -24.1% rispetto ai dati dello scorso anno. In terza posizione c’è Renault, con 151 mila unità vendute ed un calo del -25.8%, seguita da Hyundai, quarta con 123 mila unità vendute ed un calo del -20.4%.

Vediamo ora i risultati dei singoli marchi di Stellantis:

Tutti i brand di Stellantis sono in calo a febbraio

Peugeot è il marchio che guida le vendite del gruppo con un totale di 66 mila unità vendute nel corso del mese di febbraio. Il dato in questione si traduce in un calo del -12.2% rispetto allo scorso anno. Nel parziale annuo, Peugeot fa segnare un totale di 126 mila unità vendute con un calo del -15% rispetto al 2020. Da notare che il brand è secondo solo a Volkswagen per unità vendute in Europa.

Seconda posizione tra i brand di Stellantis, per unità vendute, per Fiat. Il marchio torinese fa segnare 38.744 unità vendute nel corso del mese di febbraio con un calo del -28.4% rispetto allo scorso anno. Nel parziale annuo, Fiat si ferma a 72 mila unità vendute con un calo del -28.5% rispetto ai dati dello scorso anno.

vendite stellantis

Risultati negativi anche per Citroen che chiude il mese di febbraio con 38.638 unità vendute ed un calo del -23.2% rispetto allo scorso anno. Nel parziale annuo, le vendite del brand francese si fermano a 70 mila unità con un calo del -27.6% rispetto ai dati del 2020. Male anche Opel che si ferma a 36 mila unità vendute a febbraio (-28.1%) e 69 mila unità nel 2021 (-30.9%).

Continua il calo ridotto di Jeep. Il marchio americano, infatti, fa segnare un totale di 10 mila unità vendute nel mese di febbraio con una contrazione delle vendite pari al -5.3%. Nel parziale annuo, invece, le vendite di Jeep sono pari a poco più di 19 mila unità con un calo del -9.5% rispetto ai dati dello scorso anno.

Risultati negativi per Lancia che scende sotto quota 4 mila unità vendute a febbraio, con un calo del -35%, e sotto quota 8 mila unità nel 2021, con un calo del -35.1%. Dati in forte calo anche per DS che si deve accontentare di 3 mila unità vendute a febbraio, con un calo del -47%. Nel 2021, inoltre, il brand francese fa segnare un totale di 5.738 unità vendute con un calo del -46%.

Come abbiamo visto nel nostro approfondimento, Alfa Romeo è ancora in calo in Europa. Il marchio italiano fa segnare un totale di appena 1.909 unità vendute a febbraio con un calo del -44%. Nel parziale annuo, invece, le vendite sono pari a 3.708 unità con un calo del -45.5%.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento