in

Una rara Peugeot 205 Turbo 16 a motore centrale andrà all’asta fra qualche giorno

Questo esemplare pare sia appartenuto a Jean Todt

Peugeot 205 Turbo 16 asta

Molte delle caratteristiche presenti sulle auto moderne sono state inizialmente sviluppate per l’uso negli sport motoristici e solo in seguito introdotte nelle vetture di serie. Un esempio sono i freni a disco. Le auto da rally del Gruppo B erano sicuramente un ottimo esempio. Le regole della FIA imponevano la costruzione di 200 vetture stradali affinché un modello fosse idoneo per correre nella serie.

Le case automobilistiche hanno colto al volo l’opportunità per sviluppare al meglio le auto da corsa. Dopo aver lanciato la 205 nel 1983, Peugeot scelse proprio quest’auto come base di partenza per realizzare la Peugeot 205 Turbo 16 da utilizzare per il campionato mondiale di rally. La vettura fu presentata in occasione del Salone di Ginevra del 1984, proponendo un design diverso da qualsiasi altra variante anche se aveva alcune somiglianze estetiche con il modello stradale.

Peugeot 205 Turbo 16 asta
Peugeot 205 Turbo 16 tre quarti posteriore

Peugeot 205 Turbo 16: Aguttes On Wheels proporrà all’asta un bellissimo esemplare del 1985

Mentre altre 205 avevano il motore montato anteriormente ed erano a trazione anteriore, la 205 Turbo 16 era a motore centrale e disponeva della trazione integrale. L’unità in questione era un quattro cilindri basato sul blocco in ghisa della versione diesel della famiglia XU. Inoltre, il powertrain vantava una testata a 16 valvole appositamente sviluppata per questo modello e un turbocompressore per una potenza complessiva pari a 200 CV.

Alcuni sostengono che la casa automobilistica francese abbia prodotto 219 esemplari da strada, tutti nella colorazione Winchester Grey. In realtà, Jean Todt – che allora era a capo di Peugeot Talbot Sport – avrebbe chiesto che quattro unità fossero verniciate nello stesso colore bianco della vettura da rally. Queste quattro Peugeot 205 Turbo 16 furono assegnate a Todt, al presidente di Peugeot Jean Boillot, al pilota francese Didier Pironi e al direttore tecnico di Peugeot Sport André de Cortanze.

Peugeot 205 Turbo 16 asta

Il 21 marzo, Aguttes On Wheels proporrà all’asta il telaio n°33 dell’originale Serie 200 che pare sia stato utilizzato dallo stesso Jean Todt, anche se non possiamo confermarlo. Secondo quanto affermato dall’attuale proprietario, sia il motore che il cambio sono originali mentre la potenza è stata aumentata a 230 CV.

Inoltre, la 205 Turbo 16 in questione è stata recentemente tagliandata ed è dotata di una nuova pompa di benzina e una nuova cinghia di distribuzione. Anche la carrozzeria è originale (a parte gli adesivi) e monta dei nuovi pneumatici Michelin TRX. Complessivamente, l’auto sembra essere in ottime condizioni, anche perché ha percorso appena 9900 km. La casa d’aste si aspetta di vendere questa Peugeot 205 Turbo 16 ad un prezzo compreso fra 300.000 e 400.000 euro.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento