in

Il futuro delle auto sarà il noleggio o l’abbonamento secondo il capo di Fiat in Brasile

Herlander Zola capo di Fiat in Brasile pensa che il futuro delle auto sia il noleggio o l’abbonamento

All’inizio di febbraio, durante una conversazione con i giornalisti per presentare i numeri del 2020 della Fiat, Herlander Zola, direttore del marchio Fiat per l’America Latina è stato interpellato sul futuro del settore. Oltre ad affermare che in questo momento non c’è una decisione sulla fine di Uno, il dirigente ha affermato di ritenere che le auto d’ingresso non cesseranno di esistere, ma non saranno più acquistate dal pubblico, cambiando così il modo in cui vengono consumate.

“Quello che dovrebbe accadere in futuro è una migrazione del canale, dove i modelli di business che passeranno attraverso l’abbonamento o il noleggio guadagneranno sicuramente forza per alcuni segmenti di mercato e, senza dubbio, il segmento delle auto popolari dovrebbe essere fortemente influenzato da questo”, ha spiegato il dirigente di Fiat. Questo spiega il movimento di diverse case automobilistiche per offrire la propria soluzione per le auto in abbonamento in America Latina, tra cui Fiat con Flua.

“La nostra iniziativa, Flua, sarà molto favorevole a questo. Stiamo accelerando e vedendo risultati molto interessanti dai clienti che iniziano a girare all’interno delle nostre concessionarie con i nostri modelli. Ma naturalmente, per quanto già osservato nel mercato e il peso che le società di noleggio hanno, indicano già un dominio importante di questo segmento. Le auto popolari non perderanno spazio, ma ciò che cambierà è il modo in cui le persone utilizzeranno le auto popolari”, ha detto Zola.

Nel progetto pilota Flua, avviato presso 32 concessionarie Fiat e Jeep a San Paolo e Paraná, chi è interessato all’abbonamento può scegliere tra piani da 12, 24 o 36 mesi e 1.000, 2.000 o 3.000 km in franchising al mese. Tutti i costi con documentazione, manutenzione preventiva, assistenza 24 ore su 24 e assicurazione sono inclusi. Dopo aver deciso piano e modello, il cliente riceve il contratto tramite mail e lo porta presso una delle concessionarie facenti parte di Flua! per completare il processo, e dopo un periodo stabilito, ricevere il veicolo a chilometro zero direttamente dalla fabbrica.

Ti potrebbe interessare: Flua! è adesso operativa in Brasile per chi vuole noleggiare un’auto Fiat o Jeep

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento