in

Dodge Viper: nuova ipotesi per il futuro

Un nuovo render apparso sul web nelle scorse ore ipotizza una futura Dodge Viper elettrica

Dodge Viper
Dodge Viper

Non è un segreto che, nel segmento delle supercar, il design sia la cosa fondamentale. E con così tante proposte, reali o virtuali, che si presentano in questi giorni, introdurre un design che si distingue da ciò che è presente sul mercato non è un’impresa facile. Tuttavia, il rendering che vi mostriamo secondo noi ci è riuscito. Esso rappresenta l’ipotetico revival di Dodge Viper.

La Dodge Viper è stata interrotta nel 2017, poiché le vendite della Gen V sono scese al di sotto delle aspettative, nonostante le prestazioni stellari del veicolo e il fatto che potesse competere con le super car italiane pur avendo un costo molto più basso.

Tuttavia, dopo quasi tre decenni di presenza sul mercato, il nome Dodge Viper ha ancora una forte base di fan. Gli appassionati desiderano ancora il ritorno del mostro V10, che, con l’aiuto dell’ultima Gen V, è diventato una bestia che a volte potrebbe essere sorprendentemente civilizzata .

Tuttavia, dal momento che la divisione SRT, che era il marchio autonomo che offriva la Viper, è stata sciolta il mese scorso da Stellantis, aspettarsi che questa vettura ritorni nella suddetta forma a dieci cilindri semplicemente non è ragionevole.

Un ritorno in versione completamente elettrica di Dodge Viper sembra un percorso più probabile e, anche se non c’è stata una parola ufficiale su questo, rendering come questo possono aiutarci a visualizzare una macchina del genere.

L’ovvia connessione tra le Viper del passato e questa creazione digitale è palese per quanto concerne le proporzioni, mentre altri cenni stilistici ai modelli del passato sono più limitati rispetto ad altre ipotesi digitali del genere. Ad esempio, il tetto, con la sua forma un po’ arrotondata e le sue dimensioni limitate sembra un tributo al vecchio modello e anche lo splitter anteriore ricorda la suddetta Gen V.

Per il resto il designer Craig Kember, ha introdotto molti spunti stilistici moderni. Tra questi citiamo gli eleganti fari, le prese d’aria insieme ai canali dell’aria situati dietro le ruote anteriori. Non c’è scarico laterale in vista, e poiché non possiamo guardare la parte posteriore del veicolo, supporremo che questo sia una versione elettrica. Non sappiamo ovviamente se nel futuro del nuovo gruppo Stellantis ci sarà spazio anche per un simile modello. Di certo i numerosi fan di questo modello gradirebbero di sicuro questa sorpresa.

Ti potrebbe interessare: Dodge Challenger SRT Demon sfida una Lamborghini Aventador SVJ in una drag race

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento