in

Dodge: le muscle car da 1000 CV arriveranno presto

L’elettrificazione dell’Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri potrebbe permettere di lanciare auto davvero potenti

Dodge Challenger SRT Super Stock

Il 2015 è stato l’anno in cui Dodge ha portato grosse novità nel settore automobilistico con le muscle car di serie più potenti di sempre. Ciò è stato reso possibile grazie all’implementazione del motore Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri offerto nelle Challenger e Charger.

Da allora, Fiat Chrysler Automobiles (FCA) – ora Stellantis – ha portato sul mercato diversi veicoli equipaggiati proprio da questo propulsore fra cui la Jeep Grand Cherokee Trackhawk, il Dodge Durango SRT Hellcat e il Ram 1500 TRX. Tuttavia, la versione più potente del motore Hemi è stata utilizzata sulla Challenger SRT Demon, prodotta soltanto nel 2018 e in soli 3300 esemplari (3000 per gli Stati Uniti e 300 per il Canada).

Dodge Challenger SRT Demon drag race
Dodge Challenger SRT Demon

Dodge: Ralph Gilles potrebbe aver confermato l’arrivo di una muscle car da 1000 CV

La muscle car è in grado di sviluppare 819 CV di potenza con benzina a 91 ottani e 852 CV con carburante da competizione ed è la prima vettura di serie ad avere pneumatici da drag race omologati per uso stradale.

Le recenti normative sulle emissioni, che diventano sempre più stringenti, di certo non stanno aiutando l’otto cilindri a restare in vita, motivo per cui Stellantis deve escogitare qualcosa per continuare a proporlo.

Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye Hennessey
Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye

Durante il nono episodio del podcast Brembo Red, Ralph Gilles – capo designer di FCA – ha dichiarato che l’elettrificazione è la giusta via da seguire. L’ospite del podcast ad un certo punto ha chiesto al responsabile design del gruppo quando vedremo un’auto di serie con oltre 1000 CV di potenza.

Gilles ha risposto che potrebbe essere una combinazione di benzina ed elettrico e inoltre ha chiarito che la tecnologia c’è. Attualmente è possibile trovare sul mercato diverse supercar che hanno sfruttato la tecnologia mild-hybrid e plug-in hybrid per proporre più potenza. Un esempio è la Ferrari SF90 Stradale che è capace di sviluppare ben 1000 CV grazie al motore V8 biturbo da 4 litri e a tre propulsori elettrici.

Dodge Challenger SRT Super Stock
Dodge Challenger SRT Super Stock

Stellantis intende adottare una soluzione di questo tipo per la Dodge Challenger di prossima generazione. A differenza della trasmissione 8HP di ZF utilizzata oggi, la quarta generazione è dotata di un motore elettrico integrato. Il cambio a 8 velocità è in grado di supportare il propulsore a combustione interna fornendo fino a 217 CV e 450 nm.

In questo momento, la Dodge Challenger SRT Super Stock – la muscle car di serie più potente proposta ad oggi dalla casa automobilistica statunitense – riesce a produrre 818 CV e 959 nm che si traducono in 10 CV in più rispetto alla Hellcat Redeye e 33 CV in meno della Demon.

Sommando le cifre erogate dalla Super Stock e quelle della nuova trasmissione ZF, possiamo capire perché Gilles ha lasciato intendere che le auto da 1000 CV sono in dirittura d’arrivo.

Dodge Charger SRT Hellcat Redeye Doug DeMuro
Dodge Charger SRT Hellcat Redeye
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento