in

Jeep Grand Cherokee Trackhawk di nuova generazione potrebbe essere così

Questo progetto digitale è stato realizzato da ildar_project

Jeep Grand Cherokee Trackhawk nuova generazione render

Visto che la produzione dell’attuale Grand Cherokee terminerà verso la fine di quest’anno, in molti si chiedono se la Jeep Grand Cherokee Trackhawk ha un futuro all’interno della gamma. È possibile trovare in rete diversi video che confermano le prestazioni elevate di questo modello, in grado di sviluppare una potenza di 717 CV grazie al motore Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri.

Durante il Capital Markets Day 2018, Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha comunicato ai suoi investitori i piani previsti per i successivi cinque anni, fino al 2023. Anche se alcune cose sono cambiate da allora, come la fusione con PSA che ha portato alla nascita di Stellantis, Jeep non ha smesso di concentrarsi sulla Grand Cherokee Trackhawk.

Jeep Grand Cherokee Trackhawk nuova generazione render
Nuova Jeep Grand Cherokee Trackhawk tre quarti posteriore

Jeep Grand Cherokee Trackhawk: ecco come potrebbe essere la nuova generazione

Con il recente scioglimento della divisione SRT, sembra che quest’ultimo nome continuerà ad essere utilizzato sui veicoli di Dodge solo come semplice allestimento per indicare le massime prestazioni.

Secondo alcune fonti di Mopar Insiders, la Grand Cherokee di quinta generazione potrebbe avere in gamma un Hemi V8 da 6.4 litri e proposta sotto la denominazione Trackhawk in maniera molto simile a quanto fatto con il Dodge Durango SRT392 2021. Viste le recenti restrizioni in merito alle emissioni, l’otto cilindri sovralimentato potrebbe avere ormai gli anni contati.

In attesa di scoprire maggiori informazioni, un artista ha pensato di immaginare in un paio di render come potrebbe essere la nuova generazione della Jeep Grand Cherokee Trackhawk. Innanzitutto, possiamo notare un design più squadrato e soprattutto più aggressivo rispetto al modello originale.

Ildar Project ha utilizzato la versione Overland come base di partenza per realizzare questo progetto. Tramite i due render notiamo la presenza di un enorme spoiler anteriore, un impianto frenante maggiorato con dischi a sei pistoncini prodotto da Brembo, delle minigonne laterali, un cofano motore performance con presa d’aria e cerchi Alcoa da 20” presi in prestito dalla Dodge Challenger R/T Scat Pack 1320.

Sulla parte posteriore della Grand Cherokee Trackhawk di nuova generazione immaginata da ildar_project troviamo diversi spoiler (uno posizionato sul lunotto e l’altro appena sotto) e quattro grandi terminali di scarico. L’intera carrozzeria del progetto digitale è stata rivestita nella colorazione Redline simile a quella offerta su Durango SRT392 ed SRT Hellcat 2021.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento