in

Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-In: ecco come funziona la modalità e-Save

La modalità permette di risparmiare energia elettrica da sfruttare nei momenti di bisogno

Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-In e-Save

La nuova Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-In viene proposta sul mercato con una gamma adatta a tutti gli utilizzi, sia per i trasferimenti quotidiani utilizzando il motore 100% elettrico, che per i lunghi viaggi usando il propulsore a combustione interna.

La batteria agli ioni di litio garantisce un’autonomia massima di 55 km con una singola ricarica in modalità full electric, una capacità adatta alla maggior parte dei tragitti quotidiani degli utilizzatori. È possibile sfruttare la modalità 100% elettrica fino a una velocità massima di 135 km/h.

Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-In Verona Monti Lessini
Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-In

Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-In: la funzione e-Save permette di risparmiare un po’ di autonomia

In aggiunta, la full electric mode consente di accedere alle zone a traffico limitato delle città in quanto non produce emissioni di CO2 e inoltre ha vantaggi in più rispetto ai veicoli che dispongono esclusivamente di propulsori endotermici. Una delle caratteristiche più interessanti presenti a bordo della Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-In è senza dubbio la funzione e-Save, accessibile tramite il display touch posto nella plancia centrale.

Questa feature consente al conducente di anticipare i suoi spostamenti e di avere una riserva di energia elettrica da sfruttare nel momento del bisogno durante un viaggio. Ad esempio, è possibile utilizzare la funzione e-Save nel momento in cui si sa di dover attraversare un centro urbano e dove in questo caso non è possibile usare il motore a combustione interna.

Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-In gamma Italia

Inoltre, tale feature presente a bordo della C5 Aircross Hybrid Plug-In può essere impostata in tre modalità: 10 km, 20 km o batteria completa. Per la massima serenità possibile, la batteria viene garantita per 8 anni/160.000 km e per il 70% della sua capacità di ricarica.

La Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-In si propone sul mercato come il primo PHEV della casa automobilistica francese appartenente al piano Core Model Strategy. Questo porterà ad avere, entro il 2023, l’80% della gamma costituita da auto elettrificate. Tale percentuale passerà al 100% nel 2025. Inoltre, tutti i nuovi modelli lanciati da Citroën avranno una versione elettrificata. Ciò dimostra l’impegno del brand di Stellantis di proseguire con la sua transizione energetica.

Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-In Verona Monti Lessini

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI