in ,

Dodge Challenger perde contro una Honda Accord in una drag race

Una gara di accelerazione piuttosto particolare svolta fra due auto molto diverse

Dodge Challenger vs Honda Accord drag race

Dodge ha portato sul mercato la Dodge Challenger di terza generazione nel 2008, offrendo un avversario più che degno per le Ford Mustang e Chevrolet Camaro. Tuttavia, la casa automobilistica statunitense ha perfezionato la vettura per permettergli di fronteggiare altri tipi di veicoli grazie alle numerose varianti disponibili.

Ad esempio, la Challenger presente nel video in fondo all’articolo, pubblicato su YouTube da Drag Racing and Car Stuff, monta un motore Hemi V8 da 5.7 litri, secondo i commenti pubblicati dai follower del canale. La muscle car americana è stata messa a confronto con una vettura ben diversa: una Honda Accord di decima generazione.

Dodge Challenger vs Honda Accord drag race
La Dodge Challenger è riuscita a farsi battere dalla Honda Accord

Dodge Challenger: la muscle car ha sfidato una Honda Accord presumibilmente modificata

Non è sicuramente una novità per questo canale YouTube in quanto in passato ha pubblicato video di gare di accelerazione molto particolari come ad esempio una Challenger SRT Demon guidata da una donna. Senza conoscere le caratteristiche proposte delle due vetture in questione, è facile assegnare subito la vittoria alla muscle car di Stellantis.

Tuttavia, in questo tipo di gare può accadere qualunque cosa. Anche se la Challenger è riuscita ad effettuare una partenza migliore, la berlina giapponese è stata capace di strappare una vittoria.

Nello specifico, la Dodge Challenger ha completato la gara in 12,979 secondi a una velocità di 164,68 km/h contro i 12,862 secondi a 173,87 km/h della Honda Accord. Naturalmente, bisogna vedere se la vettura giapponese aveva tutte le componenti originali oppure no. Ad ogni modo, per scoprire maggiori informazioni sulla drag race, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento