in

Auto elettriche: Joe Biden vuole rilanciare gli incentivi negli Stati Uniti

I nuovi incentivi saranno validi su 600.000 esemplari, tre volte di più rispetto ai precedenti

auto-elettrica-news_800x450

L’arrivo di Joe Biden alla Casa Bianca ha come obiettivo quello di riportare i riflettori sulle auto elettriche negli Stati Uniti. Il neopresidente degli States ha intenzione di riproporre incentivi per le vetture a zero emissioni in modo da ridurre quanto più possibile l’inquinamento.

La settimana scorsa, Mike Thompson – rappresentante e presidente della sottocommissione US House Ways and Means per le entrate selezionate, ha firmato il Green Act 2021 che sarà presentato al congresso con la speranza che venga approvato quanto prima.

Joe Biden
Joe Biden, 46º presidente degli Stati Uniti

Auto elettriche: nuovi incentivi in arrivo negli USA grazie a Joe Biden

In particolare, è previsto un supporto federale di 7000 dollari per l’acquisto di una nuova auto elettrica e di 2500 dollari per chi deciderà di comperare una vettura sempre elettrica ma usata, a patto che non abbia più di due anni e un costo complessivo superiore ai 25.000 dollari.

La buona notizia per gli automobilisti americani è che questi incentivi avranno una valenza più ampia. La precedente legge prevedeva un incentivo al 100% soltanto fino a 200.000 esemplari venduti dalle case automobilistiche, con una successiva diminuzione del contributo col passare dei mesi.

Ora il tetto massimo è stato portato a 600.000 esemplari, quindi tre volte di più. Oltre a spingere le vendite delle auto elettriche negli Stati Uniti, Joe Biden vuole anche sviluppare un’infrastruttura di ricarica in tutto il territorio americano adatta a soddisfare la sempre più crescente domanda di elettricità.

Infine, il neopresidente degli USA ha intenzione di trasformare l’intera flotta federale con veicoli esclusivamente full electric. Maggiori informazioni saranno comunque rese note nelle prossime settimane.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento