in

La Ferrari F50 con meno chilometri al mondo è stata venduta negli USA

L’esemplare in questione ha percorso soli 217 km quindi è praticamente nuovo di zecca

Ferrari F50 pochi km

Nel corso degli ultimi anni vi abbiamo proposto diversi articoli riguardanti alcune auto classiche da collezione proposte all’asta dalle varie aziende di settore come RM Sotheby’s. Fino ad ora, però, non ci eravamo mai imbattuti in una Ferrari F50 come questa con così pochi chilometri percorsi ed è praticamente nuova di zecca.

Recentemente, We are Curated ha avuto la possibilità di vendere negli Stati Uniti un magnifico esemplare di F50 che è stato conservato ottimamente dal suo precedente proprietario, come dimostrato anche dai pochissimi chilometri percorsi.

Ferrari F50 pochi km
Ferrari F50 quadro strumenti

Ferrari F50: l’esemplare con meno chilometri al mondo è stato venduto negli Stati Uniti

A causa delle caratteristiche speciali della sua vendita, la storia di quest’unità e altri dettagli fondamentali come il numero di telaio o l’anno in cui ha lasciato lo stabilimento di Maranello non sono stati divulgati. Inoltre, abbiamo al momento soltanto le due immagini pubblicate da We are Curated sui propri social network in quanto la supercar del cavallino rampante non ha effettuato il consueto servizio fotografico.

Le uniche foto reali dell’esemplare sono le due presenti nel post di Instagram visibile a questo link. Come ci si potrebbe immaginare, il rivenditore non ha rivelato il prezzo finale a cui questa Ferrari F50 è stata venduta ma possiamo immaginare una cifra compresa fra 1,5 e 3 milioni di dollari visto che siamo di fronte a una vettura già di per sé esclusiva.

Secondo le informazioni fornite da We are Curated, la F50 in questione ha accumulato solo 217 km (135 miglia) negli ultimi 20 anni circa. La vettura è stata presentata ufficialmente per la prima volta nel 1995 come successore della F40, un altro modello iconico realizzato dalla storica casa automobilistica italiana. Quest’auto era destinata a rendere omaggio al 50º anniversario del cavallino rampante.

A differenza del modello precedente, il nuovo bolide doveva portare su strada quanta più tecnologia possibile dalla Formula 1 come ad esempio l’ampio utilizzo della fibra di carbonio e il motore V12 da 4.7 litri derivato da quello impiegato all’inizio del decennio dalla Scuderia Ferrari.

Il 12 cilindri che equipaggiava la Ferrari F50 gli permetteva di sviluppare una potenza di 520 CV e 471 nm di coppia massima, di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,87 secondi e di raggiungere una velocità massima di 325 km/h.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento