in

DS 3 Crossback: tutte le motorizzazioni puntano sulla ecosostenibilità

Il SUV compatto punta anche sulla sostenibilità ambientale oltre che stile e tecnologia

DS 3 Crossback E-Tense

Abbiamo avuto la possibilità di parlare più volte della DS 3 Crossback che nella gamma di DS Automobiles aggiunge il valore di una compattezza in grado di soddisfare differenti esigenze.

Fra le principali caratteristiche proposte da questo modello troviamo anche la sostenibilità. Ciò viene dimostrato dalla versione 100% elettrica E-Tense. Mentre altre case automobilistiche annunciano i piani futuri per il lancio di modelli elettrici, la DS 3 Crossback E-Tense è già realtà ed è disponibile all’acquisto presso le concessionarie del brand francese.

DS 3 Crossback E-Tense con motore 100% elettrico

DS 3 Crossback: l’intera gamma delle motorizzazioni è attenta all’ambiente

Oltre alla versione full electric, però, la gamma del SUV compatto dispone di propulsori a benzina che emettono emissioni di CO2 a partire da 120 g/km per il PureTech 100, 132 g/km per il PureTech 130 e 137 g/km per il PureTech 155. Questi valori sono stati decretati seguendo lo standard WLTP con cui vengono misurate le emissioni direttamente dal veicolo in marcia su strada.

Ancora più bassi sono i numeri dei motori diesel BlueHDi 110 e 130. In particolare, il primo emette 113 g/km di CO2 mentre il secondo 119 g/km. I valori minimi relativi ai propulsori a gasolio si confermano pure per il particolato pari a 0,00041 g/km.

Per quanto riguarda gli ossidi di azoto (Nox), il PureTech 130 a benzina riesce a primeggiare con 0,0259 g/km. Questi valori dimostrano che la gamma della DS 3 Crossback punta a perseguire concretamente il tema della sostenibilità ambientale, oltre a proporre stile e tecnologia.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento