in

StoreDot: pronta una batteria in grado di caricarsi in soli 5 minuti

L’azienda israeliana è alla ricerca di partner per testare la sua nuova batteria per EV

StoreDot batteria carica 5 minuti

StoreDot, un’azienda israeliana, ha prodotto una batteria per auto elettriche agli ioni di litio in grado di caricarsi completamente in soli 5 minuti. La società ha comunicato che sta preparando i primi sample per tutte le case automobilistiche interessate a provare questa nuova tecnologia.

Costruita su una normale linea di produzione in Cina dal partner Eve Energy, la batteria dovrebbe eliminare uno dei più grandi problemi attuali delle vetture elettriche, consentendo una ricarica completa quasi alla stessa velocità di un normale rifornimento di carburante su un veicolo con motore endotermico.

StoreDot: l’azienda israeliana cerca partner per testare la sua esclusiva batteria per auto elettriche

Chiamate batterie a ricarica rapida estrema (XFC), i nuovi sample possono essere fabbricati utilizzando le tipiche linee di produzione delle batterie agli ioni di litio senza la necessità di investire in nuove apparecchiature. Le prime unità sono state costruite per uno scooter a due ruote ma StoreDot sostiene che la stessa tecnologia può essere applicata a una vasta gamma di cose, inclusi droni commerciali ed elettronica di consumo.

All’interno di una dichiarazione ufficiale, l’azienda israeliana ha dichiarato: “I primi sample dimostrano agli OEM di veicoli elettrici e ai produttori di batterie la sostituzione corretta della grafite nell’anodo della cella utilizzando nanoparticelle metalloidi, una svolta fondamentale per superare i principali problemi di sicurezza, durata del ciclo della batteria e rigonfiamento“.

La società spera di poter avviare il lancio della sua tecnologia delle batterie nel 2025, anche se attualmente sta cercando dei partner per installarla sui loro veicoli.

Il nostro team di scienziati ha superato le sfide intrinseche dell’XFC come la sicurezza, la durata del ciclo e il rigonfiamento sfruttando materiali innovativi e design delle celle. L’annuncio di oggi segna un’importante pietra miliare, spostando XFC per la prima volta oltre l’innovazione in laboratorio verso un prodotto commercialmente valido e scalabile per la produzione di massa. Questo apre la strada al lancio del nostro prototipo di batteria di seconda generazione con anodo dominante al silicio per veicoli elettrici entro la fine dell’anno“, ha affermato Doron Myersdorf, CEO di StoreDot.

Al momento, StoreDot non ha fornito informazioni sulle case automobilistiche potenzialmente interessate alla nuova batteria ma è probabile che i big del settore dei veicoli elettrici la stiano prendendo già in considerazione.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento