in ,

Tesla Model S sfida alcune auto tra cui una Dodge Challenger SRT Hellcat

La muscle car da 717 CV si confronta sull’asfalto con una Model S 100% elettrica

Tesla Model S vs Dodge Challenger SRT Hellcat drag race

L’arrivo di Tesla sul mercato con le sue performanti auto elettriche ha attirato l’attenzione di moltissimi utenti appassionati alle drag race. Le caratteristiche del motore elettrico, infatti, rendono queste vetture adatte alle gare di accelerazione.

Nei prossimi mesi, la casa automobilistica statunitense prevede di lanciare una versione più potente della top di gamma Model S chiamata Plaid che avrà tre motori elettrici i quali consentiranno all’EV di assicurare maggiori prestazioni. Un propulsore elettrico ha meno variabili da prendere in considerazione rispetto a un propulsore endotermico.

Tesla Model S vs Dodge Challenger SRT Hellcat drag race
Dodge Challenger SRT Hellcat da 717 CV

Tesla Model S: la berlina 100% elettrica gareggia contro una Dodge Challenger SRT Hellcat

L’unico caso in cui un veicolo elettrico non riesce a proporre delle prestazioni superiori è quando la temperatura della batteria non è ottimale, motivo per cui una Tesla non può eseguire ripetute accelerazioni in rapida successione. L’attuale record conquistato dalla Tesla Model S nel completamento di un quarto di miglio è di 10,41 secondi.

Nella drag race presente in fondo all’articolo, pubblicata su YouTube da Tesla Plaid Channel, possiamo vedere in azione un esemplare della berlina 100% elettrica che si scontra con cinque prestanti vetture e ovviamente tutte con propulsore a combustione interna: un’Audi R8 V10, una BMW M3 modificata, una Toyota Supra 2021, una Chevrolet Corvette C8 e una Dodge Challenger SRT Hellcat.

Quest’ultima ha gareggiato contro la Model S con un set di pneumatici 305 ideati appositamente per le gare di accelerazione in modo da aumentare le sue prestazioni sull’asfalto. Per maggiori informazioni sulla gara, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento