in

Fiat Chrysler utilizza la tecnologia Alexa di Amazon

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) sarà la prima a utilizzare Alexa Custom Assistant come assistente vocale, incorporandolo nei veicoli futuri

Alexa Fiat Chrysler
Alexa Fiat Chrysler

Amazon ha introdotto venerdì un nuovo strumento per le aziende che desiderano creare un assistente vocale personalizzato chiamato Alexa Custom Assistant. Come suggerisce il nome, la piattaforma AI conversazionale supporta la creazione di un assistente vocale personalizzato per un particolare marchio ma supportato dalla stessa tecnologia di Alexa. Gli sviluppatori possono personalizzare la parola, le funzioni, la voce e altri componenti del nuovo assistente in modo che corrispondano al loro marchio. L’azienda può quindi integrare l’IA risultante in dispositivi intelligenti compatibili, app mobili o altri prodotti.

I vantaggi di rendere Alexa la base per un assistente vocale personalizzato non sono difficili da individuare. È molto più veloce ed economico personalizzare un’interfaccia AI piuttosto che crearne una da zero. Gli sviluppatori possono utilizzare l’attuale Alexa Skills Kit come facevano prima, solo con opzioni extra. Inoltre, Amazon aggiornerà e migliorerà sempre il motore del linguaggio naturale di Alexa ed estenderà il suo elenco di funzionalità, il che serve solo a beneficiare ulteriormente l’utente dell’Assistente personalizzato Alexa.

Ciò che fa emergere l’Assistente personalizzato Alexa, tuttavia, è la silenziosa collaborazione tra qualsiasi intelligenza artificiale di marca e la piattaforma Alexa più grande che lo alimenta. Quando a un assistente personalizzato viene chiesto di completare un’attività o di rispondere a una domanda che non è in grado di gestire, l’IA si rivolge ad Alexa per chiedere aiuto, anche se la parola sveglia personalizzata è stata utilizzata per effettuare la richiesta. Se viene chiesto a un assistente vocale fitness personalizzato di accendere le luci, la piattaforma inoltrerà la richiesta ad Alexa, che la completerà senza bisogno di un follow-up.

Anche la cooperazione va in entrambe le direzioni, quindi se l’utente chiede ad Alexa di fare qualcosa di più adatto all’assistente vocale personalizzato, è il programma dell’assistente personalizzato che soddisferà la richiesta.

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) sarà la prima a utilizzare Alexa Custom Assistant come assistente vocale, incorporandolo nei veicoli futuri. FCA ha iniziato a integrare Alexa direttamente nelle sue auto quando il suo sistema operativo Uconnect 5 è uscito un anno fa. Uconnect 5 ha trasformato Alexa da abilità aggiuntiva a componente centrale delle auto che eseguono il sistema.

“I nostri clienti si aspettano di connettersi facilmente con il loro stile di vita digitale ovunque vadano e oggi abbiamo risposto con l’intenzione di offrire nuove esperienze intelligenti basate sulla tecnologia di intelligenza artificiale vocale di livello mondiale di Alexa”, ha dichiarato in una nota il COO di FCA North America Mark Stewart. “Attendiamo con impazienza la partnership in espansione con Amazon e l’integrazione di Alexa Custom Assistant all’interno del nostro potente sistema Uconnect mentre continuiamo il nostro percorso per mettere le esigenze e le aspettative dei clienti al centro di tutto ciò che facciamo.”

L’espansione di Alexa nell’IA conversazionale white label pone le basi per una concorrenza più intensa poiché Amazon è molto più direttamente in concorrenza con piattaforme AI personalizzate di terze parti come SoundHound e Nuance, così come lo spin-off di Nuance incentrato sull’automotive Cerence, una società che FCA ha scelto meno di un anno fa per potenziare la sua tecnologia di riconoscimento vocale. Il settore dell’IA conversazionale stava comunque accelerando, ma Amazon che inizia a sperimentare nella vendita di Alexa con la possibilità di richiedere le risorse di Alexa secondo necessità, probabilmente renderà la concorrenza molto più agguerrita.

Ti potrebbe interessare: La nuova skill MyFiat per Alexa è ora disponibile sulla Nuova 500 Elettrica

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento