in

Waymo non chiamerà più la sua tecnologia ‘a guida autonoma’

La società statunitense critica le case automobilistiche per l’uso improprio di questo termine

Waymo e Fiat Chrysler

Visto che la tecnologia di guida autonoma diventa sempre più diffusa sul mercato, è importante fare una distinzione tra i vari sistemi. SAE International ha giocato un ruolo molto importante poiché le sue definizioni di automazione sono state rilasciate per la prima volta nel 2014.

Da allora, queste sono state aggiornate e ora vanno dal livello 0 a quello 5. Quest’ultimo comprende veicoli completamente autonomi che possono andare ovunque e in qualsiasi condizione. Tuttavia, alcune aziende utilizzano termini generici come guida autonoma.

SAE livelli guida autonoma
Ecco i livelli di guida autonoma definiti da SAE International

Waymo: i suoi veicoli non saranno più definiti “a guida autonoma”

Tesla è l’esempio più ovvio e ha ammesso che le funzionalità presenti sulle sue auto richiedono comunque la supervisione costante del conducente e non rendono il veicolo totalmente autonomo. Nelle scorse ore, Waymo ha annunciato che smetterà di definire i suoi veicoli a “guida autonoma”. Invece, la società utilizzerà un linguaggio più deliberato quando parlerà della propria tecnologia di self-driving.

Può sembrare un piccolo cambiamento ma è importante perché la precisione nel linguaggio è importante e potrebbe salvare vite umane. Speriamo che la nuova terminologia differenzierà la tecnologia completamente autonoma che Waymo sta sviluppando dalle tecnologie di assistenza alla guida (a volte erroneamente denominate tecnologie di ‘guida autonoma‘) che richiedono la supervisione dei conducenti“, ha affermato l’azienda.

Waymo ha anche criticato le case automobilistiche che usano in modo errato il termine “guida autonoma” e ha notato che questo errore può dare ai consumatori una falsa impressione delle capacità di un veicolo.

Ciò può portare a sua volta a comportamenti pericolosi come non prestare attenzione, addormentarsi al volante o registrare un video dal sedile del passeggero. Come parte di questo sforzo, la famosa società ha ribattezzato la sua campagna di educazione “Let’s Talk Autonomous Driving” (Parliamo di guida autonoma) al posto di “Let’s Talk Self-Driving”.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento