in

Dodge Charger e Challenger con trazione integrale offrono ora dei cerchi da 20″

Una richiesta avanzata da tempo dai proprietari delle auto AWD

Dodge Charger e Challenger AWD cerchi 20"

Sia negli Stati Uniti che in Canada, Dodge propone delle versioni a trazione integrale (AWD) delle sue Dodge Charger a quattro porte e Challenger a due porte. Questa variante è dedicata a tutti coloro che vivono nelle zone innevate dei due stati e che cercano una vettura sportiva.

Per il model year 2021, le due muscle car americane tornano con un interessante miglioramento che gli attuali proprietari chiedono da diversi anni. Diverse persone hanno da sempre chiesto alla casa automobilistica americana la possibilità di scegliere fra diversi cerchi. Dal lancio della piattaforma L e dal sistema AWD opzionale, i proprietari hanno potuto optare soltanto per i cerchi da 19×7,5”.

Dodge Charger e Challenger AWD cerchi 20"
Dodge Charger e Challenger AWD con cerchi da cerchi 20″

Dodge Charger e Challenger: i modelli AWD 2021 ora offrono la possibilità di scegliere i cerchi da 20″

Questo modello dispone di un battistrada stretto che risulta ottimo per la guida sulla neve profonda ma non permette di trovare gomme ad alte prestazioni adatte per le altre tre stagioni. Per il 2021, Dodge equipaggerà le sue Dodge Charger e Challenger GT AWD, orientate alle prestazioni, con nuovi cerchi in alluminio da 20×8”. Il nuovo set sarà disponibile anche come optional sulle SXT AWD tramite il pacchetto Plus Group.

Il nuovo design dei cerchi consente alle vetture 2021 a trazione integrale di installare la stessa gomma su tutti e quattro gli angoli. Questo apre un mondo completamente nuovo per i proprietari di AWD a una vasta gamma di pneumatici. Alcune foto spia pubblicate da Mopar Insiders hanno mostrato in anteprima una Dodge Challenger GT AWD 2021 mentre veniva testata sulle strade di Metro Detroit. Per la prima volta abbiamo potuto apprezzare i nuovi cerchi più grandi.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento