in

Tesla apre la sua più grande stazione SuperCharger in Cina

La nuova stazione batte il precedente record di 56 colonnine di ricarica

tesla supercharger

La rete di SuperCharger di Tesla sta crescendo sempre di più. Nelle scorse ore, la casa automobilistica americana ha annunciato l’apertura della sua stazione più grande realizzata fino ad ora.

Situata a Shanghai, la più grande stazione SuperCharger presente in Cina dispone di 72 punti di ricarica e batte il precedente record dell’azienda di 56 colonnine presenti nella stazione Firebaugh in California.

Tesla-prima-pietra-per-la-Gigafactory-in-Cina
Tesla SuperCharger, aperta la più grande stazione dell’azienda in Cina

SuperCharger: Tesla apre la sua più grande stazione in Cina

A differenza di quest’ultima che è all’aperto, la nuova SuperCharger di Shanghai sarà al coperto. La stazione si trova più precisamente presso lo Jing’an International Center, un importante quartiere commerciale della più grande città del paese.

Secondo quanto affermato da Engadget, i 72 punti di ricarica utilizzano i SuperCharger V2 che producono fino a 150 kW di potenza mentre le 56 colonnine presenti nella stazione californiana utilizzano i SuperCharger V3 da 250 kW. Ciò si traduce in tempi di ricarica più lunghi presso la stazione cinese. Bisogna considerare, però, che soltanto la Model 3 e la Model Y supportano la ricarica V3.

Il mercato cinese, dove Tesla ha consegnato oltre 20.000 esemplari di Model 3 costruiti localmente, gioca un ruolo molto importante nei piani di sviluppo dell’azienda di Elon Musk. In base a quanto affermato dalle ultime news emerse in rete, Tesla ha prodotto complessivamente 23.000 veicoli elettrici a novembre presso la Gigafactory 3 di Shanghai. Alcune di queste unità sono state vendute in Cina mentre altre esportate.

Fino ad ora, il produttore statunitense ha aperto oltre 500 stazioni SuperCharger di varie dimensioni in tutta la Cina e non sembra mostrare segni di rallentamento. Ciò significa che la prima stazione con circa 100 punti di ricarica potrebbe arrivare prima della fine del 2021.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI