in

Per ora nessun aumento sul 98% della rete autostradale 

Gli automobilisti hanno poco da festeggiare: sono rincari rimandati

pedaggi

Per ora nessun aumento sul 98% della rete autostradale. Gli automobilisti hanno poco da festeggiare: sono rincari rimandati. In freezer. Poi, c’è lo scongelamento, ed ecco servito il prezzo più alto. Come vi abbiamo anticipato qui.

Per ora nessun aumento sul 98% della rete autostradale: milleproroghe

Il decreto milleproroghe prevede la sospensione di qualsiasi adeguamento tariffario. Nei confronti di chi?

Delle società per le quali è in corso l’aggiornamento/revisione del rapporto concessorio. Lo Stato dà la rete in uso, i gestori incassano i pedaggi per la convenzione. Ora sotto esame.

Ogni variazione scatterà alla definizione dei nuovi contratti che devono recepire il regime tariffario previsto dall’Autorità di regolazione dei trasporti. Quindi, i rincari arriveranno se l’Authority dirà sì.

Zero aumenti per le società concessionarie nei cui confronti è intervenuta la scadenza della concessione

Nessun rincaro per le società coinvolte nelle procedure di riaffidamento tramite gara. Il decreto della ministra dei Trasporti Paola De Micheli prevede che i rapporti economici siano definiti mediante la predisposizione di un apposito Piano finanziario transitorio.

Ma allora, dove sono gli aumenti dei pedaggi?

Il 1° gennaio 2021, gli adeguamenti tariffari sono stati per due società: Autovia Padana +3,20% e Brebemi +3,49%.

E perché mai?

L’incremento sulla tratta A21 Piacenza-Brescia deriva dall’applicazione della nuova convenzione, efficace da marzo 2018. Una formula complicatissima. In sintesi, si tiene conto di:

  • inflazione (0,5%),
  • parametro “riequilibrio” (-0,45%),
  • e parametro legato alla remunerazione degli investimenti (3,15%),
  • nel corso dell’anno la società ha eseguito investimenti per 27,8 milioni di euro.

Per il collegamento autostradale Milano-Bergamo-Brescia:

  • inflazione (+0,5%),
  • parametro “riequilibrio” (2,9%),
  • elevati oneri di  costruzione di una nuova tratta autostradale.

Comunque, sulla Brebemi, a certe condizioni, per i clienti abituali, c’è uno sconto. Infatti, anche per tutto l’anno 2021, A35 Brebemi conferma sui pedaggi gli sconti del 20% per i possessori di Telepass Business e Family. E del 30% per tutti i veicoli full electric e Camion LNG. Alla promozione “Best Price”, quest’anno si aggiunge quindi la conferma della riduzione “Green”, partita a giugno 2020 e riservata alle auto completamente elettriche e ai camion a gas naturale liquido (LNG).

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento