in

Citroën: i sedili Advanced Comfort rappresentano un’innovazione esclusiva

Questi sedili confortevoli sono presenti a bordo di diversi ultimi modelli del marchio come la e-c4 100% elettrica

Citroën sedili

Il comfort di guida è un elemento essenziale che contraddistingue i veicoli Citroën. La casa automobilistica francese afferma che, appena si sale a bordo di una delle sue vetture, si percepisce immediatamente il comfort dato dalle sospensioni morbide e dai sedili accoglienti. Queste caratteristiche danno la sensazione di trovarsi in un ambiente protetto e isolato dalla strada.

Negli ultimi anni, il marchio di PSA ha introdotto costantemente innovazioni per isolare l’abitacolo dall’ambiente esterno. Questo perché il benessere del conducente contribuisce a una guida sicura e serena e al comfort dei passeggeri.

Citroën sedili
Citroën, i sedili Advanced Comfort presenti sugli ultimi modelli sono molto comodi

Citroën: i passeggeri possono godere del massimo comfort grazie ai sedili Advanced Comfort

Fin dall’inizio, Citroën ha stabilito uno standard industriale in materia di comfort di guida, creando nuove tecnologie e introducendo nuove funzionalità per rendere l’abitacolo di tutti i suoi modelli il più confortevole, rilassante e raffinato possibile.

Sulla storica 10HP Tipo A, i passeggeri avevano a disposizione delle comode poltroncine, imbottite e ammortizzate, che insieme alla morbidezza delle sospensioni, erano ideali per neutralizzare le piccole asperità della strada. Nel 1934, il brand francese portò sul mercato la Traction Avant con la nuova progettazione della struttura del sedile e del cuscino. Al nuovo design dei sedili collaborò lo stilista italiano Flaminio Bertoni.

Citroën sedili

Il prototipo della 2CV, invece, aveva dei sedili ad amaca, sospesi tra tetto e seduta, semplicissimi, asportabili e confortevoli. Si tratta di una soluzione anch’essa ideata da Bertoni per assicurare comfort a bordo e limitati costi di realizzazione. Dopo la guerra, lo stesso designer fu incaricato di rivedere il progetto per il modello prodotto in serie.

Sull’iconica Citroën DS, la casa automobilistica francese aveva raggiunto un livello di comfort di guida di riferimento, sviluppando specifici cuscini la cui spugna fu progettata per adeguarsi alle caratteristiche delle sospensioni. Questi sedili saranno adottati anche per alcuni modelli successivi.

Citroën sedili

I nuovi sedili sono presenti attualmente su diversi veicoli fra cui la nuova e-C4

Nel 1970, Citroën portò sul mercato due nuovi modelli: la SM e la GS. Per entrambe le vetture furono predisposte sedute idonee: lussuose in pelle e profilate per la SM e avvolgenti e confortevoli per la GS. La Citroën CX Prestige è stata la prima vettura del marchio francese a disporre di sedili posteriori di tipo lounge, ispirati al mondo dei jet privati e abbinati a poggiapiedi rialzati per un comfort ottimale.

Oggi, i sedili Advanced Comfort sono un’innovazione esclusiva di Citroën al servizio del benessere a bordo. Questi sono disponibili su diversi veicoli fra cui la C5 Aircross, la nuova C3, la nuova C4, la C5 Aircross ibrida plug-in e la nuova e-C4 completamente elettrica. I sedili conferiscono un immediato comfort visivo che si percepisce grazie all’imbottitura e alle impunture che formano elementi grafici.

I sedili sono costituiti da una schiuma ad alta densità spessa 15 mm che conferisce morbidezza e sostegno sin dal primo contatto. Infine, i sedili Advanced Comfort assicurano un eccellente comfort posturale durante la guida che è garantito dalla progettazione degli stessi grazie alle sedute e agli schienali ampi e avvolgenti, al sostegno rafforzato, alla disponibilità in opzione dei sedili anteriori con regolazione lombare elettrica, riscaldabili e con funzione massaggio e agli ampi e comodi braccioli laterali e centrali nei posti anteriori e posteriori.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento