in

Ferrari: si fa anche il nome di Jean Todt per il dopo Camilleri

In casa Ferrari c’è fermento per il dopo Louis Camilleri: l’ultimo nome circolato per il successore è quello di Jean Todt

Jean Todt

Nel toto nomi del dopo Camilleri in casa Ferrari, spunta anche un ulteriore nome noto che ha fatto la storia degli ultimi decenni vincenti del Cavallino Rampante: quello di Jean Todt. Lo scossone provocato dalle dimissioni di Louis Camilleri è ancora vivo e non si conoscono ancora le tempistiche che porteranno a un sostituto del manager maltese. Pare comunque che i tempi non saranno particolarmente brevi.

Nonostante la primissima fase abbia rappresentato un piccolo scossone nei titoli in borsa del Cavallino Rampante, i mercati stanno reagendo piuttosto bene adesso. Segno della grossa stabilità finanziaria che a Maranello non è mai mancata.

L’anima della Scuderia

Sembrerebbe addirittura che le dimissioni di Camilleri erano in qualche modo attese, visto che la sua figura veniva percepita come momentanea nell’ambiente. Bisognerà ora comprendere se in casa Ferrari ci sia la volontà di dirigere la scelta verso un uomo con carriera maggiormente votata all’ambiente sportivo o se ci sarà da puntare su un professionista del comparto industriale.

Ne Il Sole 24 Ore si legge: “L’obiettivo appare quello di individuare certamente una figura iconica, capace di gestire fabbrica e scuderia di Formula 1. Tra le ipotesi che circolano c’è chi guarda a figure più legate all’anima sportiva della Rossa, come quella di Jean Todt”. Si guarda quindi con un certo entusiasmo anche a Jean Todt che ha rappresentato una figura iconica per la Scuderia dal 1993 fino al 2009 ricoprendo prima la carica di direttore sportivo, poi direttore generale e poi anche quella di amministratore delegato. A Maranello non sarebbe certo un pesce fuor d’acqua.

Dal 2009 è però presidente della FIA, già riconfermato nel 2013 e nel 2017. Il suo mandato non terminerà prima della fine del 2021, grazie ad un prolungamento arrivato a causa della pandemia da Coronavirus. In ogni caso, tra le voci più insistenti sta circolando ora quella che porterebbe Mike Manley a Maranello. Vedremo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento