in

Da accise carburanti 23 miliardi nel 2021: e se fossero tutte elettriche?

Incassi d’oro per lo Stato grazie agli automobilisti

benzina

Automobilista bancomat. Incassi d’oro per lo Stato anche grazie a chi guida: da accise carburanti 23 miliardi nel 2021, questa la stima. Che include anche le auto. Lo stima l’Unione energie per la mobilità (Unem) nel Preconsuntivo petrolifero 2020. Ed ecco la domanda: e se fossero tutte elettriche le auto? Ossia, se le macchine a benzina e diesel sparissero d’incanto, il Governo con le elettriche dove troverebbe tutto quel denaro? Mistero. Soldi che servono per sanità, pensioni, scuole, costi della politica enormi, deficit, e per pagare i debiti che continuiamo a contrarre con l’Unione europea.

Da accise carburanti 23 miliardi nel 2021: ripresina

Nel 2021 la ripresina dei consumi (se il Covid darà tregua) dovrebbe portare anche a un recupero del gettito fiscale derivante dalle accise. Si stima un gettito di 6,7 dalla benzina e 16,7 dal gasolio. Il tanto odiato e maledetto diesel. Chissà come si farà se il diesel delle auto morirà? Magari, dice qualcuno, si potrebbe alzare il costo delle tasse nella bolletta elettrica.

Nei primi mesi del 2021, il totale dei consumi di carburanti stradali (comprensivi del Gpl) resterà ancora molto più basso dei primi mesi sia del 2019 che del 2020. Si è ancora sotto shock Covid. Poi, tenderà progressivamente a tornare verso i valori storici, evidenzia l’Unem. Scarso l’apporto dagli aerei: i voli per turismo, che rappresentavano il 68% del traffico aereo, sono comunque destinati a recuperare nel post-pandemia(anche se lentamente). Ma voli business, pari al 29% del traffico aereo, resteranno definitivamente su valori molto più contenuti che in passato

Meno benzinai nel 2020

In decisa contrazione nel 2020 le vendite sulla rete carburanti, che complessivamente sono diminuite mediamente del 20%, con un meno 34% sulla rete autostradale che negli ultimi 10 anni ha perso il 70% dei volumi. Colpa della crisi e ora del corona.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI