in ,

Passo avanti FCA PSA verso Stellantis: Antitrust Ue a un passo dal sì?

Il Garante Ue pare convinto dell’unione fra i due colossi

stellantis

Passo avanti FCA PSA verso Stellantis: Antitrust Ue a un passo dal sì? Il Garante pare convinto dell’unione. Secondo indiscrezioni del Sole, il via libera è atteso la prossima settimana, al massimo prima di Natale. Infatti, PSA ha offerto di modificare la joint venture nei furgoni con Toyota. Così da risolvere il problema di un’unione troppo forte fra FCA e PSA in Stellantis nel settore dei furgoni.

Passo avanti FCA PSA verso Stellantis: cosa succede

Tutto nasce dal fatto che, alcuni mesi fa, l’Authority comunitaria aveva aperto un’indagine a carico dei due gruppi per presunta concorrenza sleale nel mercato dei piccoli furgoni in 14 Stati membri e in Gran Bretagna. Qualora Stellantis divenisse realtà. Cosa che avverrà per marzo 2021.  Se tutto andrà come previsto, Stellantis diverrà il quarto gruppo auto al mondo. Una fusione per affrontare le sfide del futuro: riduzione delle emissioni inquinanti dei veicoli, elettrizzazione, guida autonoma.

L’Antitrust UE ha in programma di prendere una decisione definitiva entro il 2 febbraio. Ma, riporta il quotidiano, il verdetto verrà comunicato dall’organo competente già la prossima settimana, al massimo una decina di giorni, e comunque prima della pausa natalizia.

Semplice la soluzione: il gruppo francese modificherà la struttura della propria joint venture nel settore dei furgoni con Toyota con l’obiettivo di ampliare la capacità di produzione di veicoli commerciali leggeri per la casa giapponese stessa. E le autofficine delle società potranno essere utilizzate dai competitors senza limitazione.

Assemblea FCA il 4 gennaio 2021

Ricordiamo che, il 23 novembre, Fiat Chrysler Automobiles ha pubblicato l’avviso di convocazione dell’Assemblea straordinaria degli azionisti. Obiettivo: l’approvazione della fusione con Peugeot. Si terrà in remoto il 4 gennaio 2021. Ovviamente, data la pandemia di coronavirus, per la protezione della salute e della sicurezza dei partecipanti, agli azionisti non sarà permesso partecipare all’Assemblea di persona.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento